Come arredare il bagno turco in casa

Guida Guida

Sogni di avere in casa tua un bagno turco per concederti rilassanti saune? Se disponi di una casa spaziosa il tuo sogno può diventare realtà. 

Se hai la fortuna di abitare in una casa molto spaziosa, decidere di allestire un bagno turco è un'idea che tutti i membri della famiglia apprezzeranno sicuramente.

Il bagno turco, detto anche hammam, è un particolare tipo di sauna dalle origini molto antiche e che necessita di un tipo di arredo essenziale.

Anche le decorazioni di un hammam devono essere necessariamente essenziali e semplici per via dell'alta temperatura e del vapore: è dunque indispensabile utilizzare materiali resistenti come marmo, pietra e ceramica.

Il valore estetico di un bagno turco risiede principalmente negli ornamenti delle pareti, caratterizzati per lo più da mosaici le cui tessere sono con tonalità diverse dello stesso colore.

Le tinte preferite dei mosaici per lo più sono blu, turchese, grigio o verde ma si può scegliere anche accostamenti cromatici a contrasto per realizzare delle composizioni originali con colori oro e bronzo, oppure blu elettrico e bianco avorio.

Il classico bagno turco presenta solitamente una pianta a forma geometrica poligonale, un esagono o un ottagono, ma in casa tua anche una stanza semplicemente rettangolare va bene.

Altre caratteristiche dell’architettura tipica di un hammam sono gli archi con volte a tutto sesto oppure ogivali, a sesto acuto o arricchite con fregi e ampie volte.

Il soffitto dell’hammam è sostenuto da colonne situate lungo le pareti oppure posizionate nella parte centrale della stanza in modo da circondare la vasca da bagno centrale.

Gli elementi d’arredo fondamentali del bagno turco sono le sedute che circondano la stanza in tutto il perimetro e la grande vasca centrale in marmo o ricoperta di piastrelle o mosaici.

La vasca centrale, di forma ottagonale o rotonda o rettangolare, presenta all'interno uno o più gradini per sedersi.

Importante è poi posizionare delle ciotole in metallo contenenti l'acqua da versare sul corpo durante la seduta e installare fontane con l'acqua fredda per lavarsi dopo la sauna.

Foto © onderortel - Fotolia.com

Tè alla menta

In un hammam che si rispetti viene offerto un rinfrescante tè alla menta per cui conviene predisporre un tavolino dove servire la bevanda.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI