Come arredare la stanza dei bambini

Guida Guida

Arredare una cameretta per bambini dai 3 agli 11 anni può risultare un’esperienza divertente e formativa! 

Arredare una cameretta per bambini dai 3 agli 11 anni può risultare un’esperienza divertente e formativa se riesci a far partecipare anche i tuoi figli alla decorazione della loro stanza: durante questi anni i bambini iniziano a sviluppare la propria personalità e i propri gusti e quindi la loro stanza deve rispecchiare il loro carattere ed essere in grado di trasformarsi di pari passo con la loro crescita.

Cerca di creare un ambiente divertente, pratico e al contempo sicuro, in grado di trasmettere creatività per le attività ludiche ma anche tranquillità per il riposo: luce, colori e mobili devono armonizzarsi in modo tale da regalare al bambino un luogo stimolante per la sua crescita.

Man mano che i tuoi figli crescono la stanza deve diventare uno spazio multifunzionale non solo un ambiente dove dormire ma dove anche giocare, fare compiti, ospitare amici ecco perché la regola chiave da seguire è la versatilità: una soluzione ingegnosa è quella di acquistare mobili in grado di cambiare altezza e posizione man mano che il bambino cresce.


Il problema dello spazio è fondamentale: ogni elemento, dai vestiti ai giocattoli, dal materiale scolastico ai libri deve avere il proprio posto.

Cerca di organizzare l’ambiente in modo che il bambino possa facilmente mettere ordine alle sue cose: ad esempio posiziona l’asta dell’armadio alla sua altezza; rendi i cassetti, i ripiani e le scatole facilmente accessibili così che abituerai fin da subito tuo figlio all’ordine e alla responsabilità.

Per quanto riguarda la scelta dei colori cerca di arrivare ad un compromesso: se tuo figlio vuole un colore che è un po’ troppo forte convincilo a usare una tonalità meno sgargiante oppure a introdurre quel colore solo sotto forma di complementi d’arredo e non come elemento dominante su tutte le pareti.

La sicurezza rimane un elemento di fondamentale importanza soprattutto in questa fascia di età quando i bambini, per la curiosità, si spingono alla scoperta del mondo che li circonda ma, essendo ancora muniti di scarso senso del pericolo, rischiano di farsi male: poiché gli incidenti domestici risultano essere ancora la maggior causa di infortuni per i bambini devi prendere tutte le precauzioni necessarie per minimizzare qualunque potenziale pericolo.

Ad esempio togli dalla loro vista e portata tutti quei piccoli oggetti che possono essere ingeriti, togli mobili che si ribaltano facilmente e tappeti su cui si può facilmente scivolare, proteggi le prese della corrente, metti delle protezioni agli spigoli dei mobili e installa delle barriere su porte, scale e balconi.

Foto © Iriana Shiyan - Fotolia.com

Mensole e pelouches

Se pelouches, bambole, macchinine o altri giochi sono la sua passione, collocali su alcune mensole in modo che tuo figlio possa esibire con fierezza le sue collezioni di giocattoli
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI