Come scegliere le tende per la tua casa

Guida Guida

Le tende hanno un ruolo importante nell’arredamento della casa: ingentiliscono l’aspetto di una stanza rendendola più intima ed accogliente, aggiungono colore e carattere creando effetti scenografici, risaltano le potenzialità di un ambiente cambiandolo a seconda dei tessuti impiegati. 

Le tende hanno un ruolo importante nell’arredamento della casa: ingentiliscono l’aspetto di una stanza rendendola più intima ed accogliente, aggiungono colore e carattere creando effetti scenografici, risaltano le potenzialità di un ambiente cambiandolo a seconda dei tessuti impiegati.

Le tende difendono da sguardi indiscreti e schermano da luce, spifferi d’aria e rumore, ecco perché la loro scelta è fondamentale e va effettuata con accuratezza

La scelta del tessuto è illimitata: dal leggero voile al pesante broccato; dal tessuto damascato che conferisce un senso di ricchezza ai tessuti cintzati che regalano freschezza e leggerezza; dai tessuti naturali lisci, morbidi ed eleganti come il cotone o il lino ai tessuti fiorati dai colori vistosi; dai tessuti con piccoli motivi grafici al pizzo, ideale per far filtrare la luce.

Per quanto riguarda la lunghezza tieni presente che il mercato ora mette a disposizione una maggiore disponibilità di misure, il che rende più facile soddisfare ogni minima esigenza. Esistono diversi trucchi per modificare la percezione della misura reale delle finestre: per far sembrare più larghe finestre piccole, usa tessuti leggeri e posiziona le tende ai bordi della finestra legandole magari con un'embrasse; per rendere una finestra più alta di quanto in realtà non lo sia, usa tende a strisce verticali e una mantovana posta almeno 15 cm sopra il bordo superiore della finestra.

Le tende lunghe, che vanno dal soffitto al pavimento, fanno sembrare più alta la stanza mentre le mezze tende, che superano il davanzale senza raggiungere però il pavimento, fanno sembrare più raccolta una camera dai soffitti alti.

Le mantovane, sorta di cornici sovrapposte alle tende, sono molto utili per nascondere i sistemi di sospensione e corredano tendaggi importanti: sono molto usate in stanze dai soffitti altissimi e possono essere confezionate in tante fogge diverse (lisce, arricciate, a festone).

Per locali dall’arredamento essenziale e lineare prediligi tende in pannelli semplici e lisci: richiedono meno tessuto delle classiche tende arricciate e di solito si appendono facilmente ad aste con anelli. I tessuti più indicati per i pannelli sono il lino, il cotone o la lana rasata, ma per ottenere dei risultati più originali, puoi provare anche con teli dai ricami esotici o tessuti vintage.

In commercio trovi tende già pronte da montare: sono molto pratiche e vengono munite di diversi tipi di attacco come occhielli o asole. Se invece vuoi sbizzarrirti e lasciarti andare alla fantasia, prova a creare tu stesso degli abbinamenti insoliti mischiando mantovane e federe, seta e velluto con tessuti dai motivi floreali, tende a lana rasata o tessuti a righe foderati con seta colorata.

Per ripararti dagli spifferi usa tende imbottite o ovattate: hanno un aspetto morbido e si ripiegano sul pavimento dando una sensazione di calore e intimità.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI