Come arredare il soggiorno

Guida Guida

Il soggiorno, cuore della casa, è il luogo per eccellenza dove ci si riunisce e si accolgono gli ospiti: arredarlo con stile non è difficile, basta seguire alcuni semplici consigli. 

Il living room o soggiorno è lo spazio vitale della casa destinato ad attività di vario genere come la lettura, il relax, la conversazione o la visione della tv, pertanto è necessario arredarlo in maniera pratica, accogliente e funzionale.

E’ fondamentale che poltrone e divano, simboli di riposo e ospitalità, siano confortevoli: il trend che va per la maggiore è un tipo di divano lineare con sedute profonde e schienali alti.

Comodità vuol dire anche facilità nel pulire i tessuti di rivestimento di divani e poltrone.

Opta quindi per tessuti facili da lavare, dalle tinte unite o dai disegni leggeri sempre facili da abbinare al resto dell’arredo.

Se hai la fortuna di disporre di un soggiorno ampio cerca di non sovraccaricarlo con troppi mobili e, se necessario, eliminane alcuni di scarsa utilità sostituendoli con altri più efficienti e funzionali: tiene presente che un arredo elegante nasce dalla semplicità e dall’equilibrio delle varie componenti. 

Nel caso tu abbia un soggiorno piccolo evita di posizionare un divano troppo ingombrante altrimenti rischi di opprimere l’ambiente, opta invece per poltrone collocabili ovunque e mobili leggeri e facili da spostare.

Ultimamente vanno molto di moda i mobili modulari, cioè ripiani, cassetti e vetrinette combinabili, per lo più caratterizzati da linee rette e forme semplici. I mobili di questo genere prevedono la possibilità di aggiunte successive: sono molto funzionali e rappresentano la soluzione ideale per accogliere libri, soprammobili, oggetti vari, impianti hi-fi e televisore.

Da non sottovalutare in un soggiorno è la presenza di tavolini da collocare davanti al divano come piano d’appoggio oppure ai suoi lati, come supporto per lampade. Puoi sceglierli tra un’ampia gamma di forme e dimensioni oltre che fra una gran varietà di materiali (acciaio, ferro battuto, marmo, legno, cristallo).

In mancanza di un camino, elemento d’arredo in grado di conferire all'ambiente un'atmosfera di calda accoglienza, puoi provare a collocare stufe a gas.

Infine presta attenzione agli oggetti d’arte: statue e quadri vanno posizionari e illuminati in maniera sapente per farne risaltare la bellezza.

foto © 4matic - Fotolia.com

Per un soggiorno luminoso

In un soggiorno la luce, di norma, dovrebbe essere soffusa: se per te non fosse sufficiente, puoi integrarla facilmente con altri punti luce che ti consentiranno di svolgere qualsiasi attività, soprattutto la lettura, anche negli angoli più appartati. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI