Come valutare i materiali da costruzione secondo il Feng Shui

Guida Guida

Per il Feng Shui ogni materiale usato in casa, in base alle proprie caratteristiche, possiede determinate qualità. 

Nel Feng Shui, esattamente come le forme abitative, anche i materiali di costruzione trasmettono sensazioni che influiscono in maniera differente sul modo di vivere in un ambiente.
La pietra, ad esempio, è un materiale che per la sua durezza e solidità viene per lo più utilizzato per realizzate la parte esterna di un edificio: qualora venisse utilizzato anche negli interni sarebbe opportuno associarlo a materiali più caldi, come il legno e la stoffa, per compensarne la durezza e la freddezza.
Il legno invece è un elemento caldo, naturale che rappresenta la crescita, lo sviluppo e che risente dei cambiamenti climatici. Il legno è un materiale versatile e facile da lavorare ecco perché è particolarmente indicato sia per decorare esternamente che internamente una casa e si può accostare a qualsiasi altro materiale anche quelli più freddi come la pietra, il vetro, l’acciaio e la ceramica.


La terracotta è sicuramente l’elemento che richiama più da vicino la terra ed è molto usato, fin dall’antichità, perché facilmente modellabile e plasmabile: richiama l’idea del fuoco e del calore oltre che i concetti di solidità e durezza.

Il vetro può assumere le forme più svariate e richiama i concetti di leggerezza e tensione verso il cielo: in una casa il vetro, grazie alla sua trasparenza, è il materiale attraverso cui filtra la luce e l’energia esterna.
Il ferro e la sua versione più nobile, l’acciaio, sono elementi che trasmettono sensazioni di sicurezza, durata e forza: sarebbe meglio associarli a materiali più morbidi e caldi come il legno e la terracotta, infatti se affiancati al vetro trasmettono freddezza e accanto alla pietra comunicano durezza, pertanto non bisogna eccedere nel loro uso all’interno dell’ambiente domestico.
Infine il cemento è un materiale poco congeniale nel Feng Shui perché, pur derivando dalla terra, ha un colore che  lo fa sembrare poco vitale e particolarmente freddo: meglio quindi usarlo per le parti esterne e di sostegno costruttivo piuttosto che per arredare gli interni.
 

Energia di un luogo

Nel Feng Shui, realizzare abitazioni con i materiali tipici di un luogo, consente all’energia del sito di trasmettersi automaticamente alla casa.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI