Come abitare il sottotetto: la mansarda

La mansarda, simbolo di un rinnovato e personale modo di abitare il sottotetto. 

Come abitare il sottotetto: la mansarda

Abitare il sottotetto non significa più solo soddisfare una soluzione economica ma rappresenta anche una nuova esigenza culturale: la mansarda è infatti legata alla ricerca di uno spazio accogliente, raccolto e intimo.
Il sottotetto “alla Mansart”, dal nome dell’architetto francese che a metà del Seicento inventò questo modo di sfruttare al massimo lo spazio al di sotto del tetto, è caratterizzato da una forte pendenza della falda del tetto, inclinata quel tanto che basta per consentire un’altezza abitabile.

Mansarde e sottotetti sono nati come conseguenza della costruzione di tetti spioventi negli edifici del nord e centro Europa per consentire ad acqua e ghiaccio, dovuti a piogge a nevicate abbondati tipiche dei paesi di queste zone, di scorrere via molto più facilmente.

Questi spazi vennero per lo più adibiti a solai per conservare le scorte alimentari, ma a Parigi incominciarono ad esser abitati da bohémien, artisti ed intellettuali: le mansarde, in breve, divennero espressione di un modo anticonformista di vivere.

I sottotetti venivano affittati a poco prezzo perché privi delle giuste condizioni igienico-sanitarie e del giusto rapporto aria-luce, nonché per la difficoltà per raggiungerli giacché gli ascensori non esistevano e bisognava fare molte rampe di scale.

In Italia, a differenza di Francia, Austria e Belgio, questa soluzione abitativa non ebbe molto successo: fino a pochi decenni fa le mansarde venivano ancora prevalentemente usate come solai, zona lavanderia o alloggi per la servitù ma ben presto, grazie alle nuove soluzioni architettoniche e tecnologiche offerte, le mansarde sono divenute il prolungamento abitativo degli appartamenti sottostanti per creare zone studio e relax o per riservarle agli ospiti.
 

photo rosso veneziano, giallo torino via photopin.com

Chi vive in mansarda?

Recentemente il recupero di sottotetti è stato un fenomeno dettato da esigenze economiche: la mansarda risultava la scelta migliore per giovani coppie e single
 

Ti potrebbero interessare...
Facebook page
Twitter
Google+ page
Pinterest
Instagram