Cabine armadio: un sogno che diventa realtà

Guida Guida

Scopri come realizzare una cabina armadio per tutti i tuoi outfit.

Vi piacerebbe una cabina armadio come quella della foto sopra?  - "Magari!"  Dirà qualcuno.

Peccato che sia grande quanto la mia stessa camera” … Dirà qualcun altro.

E d’altronde, come dargli torto?

A meno che non ci si pensi per tempo, quando il nostro appartamento è ancora da progettare o in fase di ristrutturazione, non capita spesso di vedere dei guardaroba così ampi se non su qualche catalogo o rivista di settore.

Eppure, se da un lato potresti trovarti fra coloro che hanno solo l’imbarazzo di scegliere tra gli accessori che potrebbero inserire in una cabina armadio così grande, dall’altro forse, stai ancora ragionando sulla concreta possibilità di poterla realizzare davvero in base agli spazi a tua disposizione.

Se cosi fosse, prendi nota delle indicazioni di seguito elencate perché potrebbero aiutarti a valutare o meno la fattibilità di poter realizzare un optional sempre molto gettonato al restyling delle camere da letto:

1) Rileva le misure del perimetro e dell’altezza della stanza, incluso finestre ed eventuali ingombri quali; termosifoni, tubature, interruttori ecc…

Le dimensioni ed il tipo di pianta: quadrata, rettangolare, ad “L” o con soffitto spiovente come nelle mansarde, ti permetterà di individuare a colpo d’occhio quale potrebbe essere la sua collocazione ideale.

2) Fai un semplice test, circoscrivi la zona che intendi adibire a cabina armadio delimitandola con del nastro adesivo sul pavimento.

Ritieni di avere qualche chance? Avrai abbastanza spazio si all’interno che all’esterno?

Solitamente con un minimo di 15/16 mq. a disposizione (camera con dimensioni cm. 350x450 c.ca )

è possibile ottenere già qualche buon risultato.

Per esempio, nei casi di cabine lineari, è sufficiente una profondità di cm.120 c.ca per potersi muovere al suo interno con un certo agio e poter inserire oltre agli appendiabiti e i ripiani anche qualche capiente cassettiera.

In alternativa, poiché le dimensioni medie delle camere nelle nuove costruzioni non sono molto ampie, esistono anche moduli standard precostruiti cosiddetti “a cabina angolare” con anta battente o a soffietto, che si possono collegare ad armadi profondi cm.60 e che hanno dimensioni variabili certamente più contenute.  Prendi nota delle misure più diffuse: 

3) cm. 120/130 x 125/135 – cm. 95/100 x 135/140 – cm. 120/125 x 150/160 – cm.145 x 145

cm.155 x 155 – cm. 165 x 190 – cm. 130 x 160

con altezze standard di cm. 255/275h c.ca in base alle aziende produttrici.

Se poi vi è già una rientranza in un muro, potresti pensare ad una cabina ad angolo su misura con doppia profondità in base al lato che potrai sfruttare meglio.

In questi casi, potrebbe esserti utile sapere che esistono anche sistemi di binari per ante scorrevoli mobili e snodabili, a cui si può dare l’angolazione necessaria per raccordarsi con altri elementi adiacenti.

Nella maggior parte dei casi dovremo ovviamente studiare soluzioni ad hoc in base a spazi ed esigenze personali ma al momento opportuno, le informazioni sopra riportate, potranno orientarti nella scelta del sistema più appropriato e meno dispendioso per poter realizzare la tua nuova cabina armadio.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI