ƒ Ufo, la casa galleggiante a forma di disco volante - DeAbyDay.tv

Ufo, la casa galleggiante a forma di disco volante

Notizia Notizia

Ufo è la casa che non vola, ma galleggia: un’abitazione dall’aspetto futuristico che assomiglia molto a un disco volante sull’acqua. 

Ufo, la casa galleggiante a forma di disco volante

Si chiama UFO (Unidentified Floating Object) ed è una casa galleggiante che sembra proprio un disco volante.

Progettata dalla Jet Capsule, una compagnia italiana fondata da Pierpaolo Lazzarini e Luca Solla, UFO è una vera e propria abitazione galleggiante, che può solcare i mari e che è alimentata dall’energia del sole, dell’acqua e del vento. 

La velocità della casa-imbarcazione, azionata da un’elica elettrica Torqeedo Deep Blue 1800 installata sul fondo, è un po’ bassa perché si attesta intorno ai 3.5 nodi, vale a dire 6.5 km/h.

Il motore e tutti gli altri dispositivi presenti nella casa UFO sono alimentati da un pannello solare di 40 m² posizionato sul tetto della struttura. Vi sono inoltre 16 turbine eoliche ed idroelettriche, poste sulla parte superiore e inferiore del disco centrale, che offrono all’edificio ulteriore energia.

La casa galleggiante, per metà sott’acqua, misura 20 metri di diametro, occupa una superficie di oltre 300 metri quadrati e presenta un guscio centrale suddiviso in tre piani

La zona giorno di 80 mq ha una cucina, un ripostiglio e un bagno, la zona sott'acqua di 50 mq ha una camera da letto con vista fondali e un ampio bagno e poi c'è anche una piattaforma al piano superiore.

L’UFO potrebbe essere usata non solo come una casa, ma anche come un resort, un albergo di lusso, un’abitazione bifamiliare o una villa da posizionare dove si vuole

La futuristica casa non è ancora una realtà ma un ambizioso progetto che necessita di finanziamenti attraverso una campagna di crowfunding: basti pensare che solo per la vetroresina servono 350 mila euro, dunque l’intera struttura richiederà almeno un milione di euro.

Il prototipo dell’Unidentified Floating Object dovrebbe essere pronto nel 2018 e la consegna della prima unità in mare richiederà la presenza di elicotteri militari.

Foto@Jet Capsule

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI