Cuccia da esterno: come fare la scelta migliore

Guida Guida

Avete sempre rimandato l’adozione di un cane per paura di non avere sufficiente spazio? La cuccia da esterno è un’ottima soluzione. Ecco come sceglierla. 

Quante volte all’idea di adottare un cucciolo non si è ceduto per paura di non avere sufficiente spazio in casa o di essere schiavi dei cattivi odori?
Una soluzione intelligente e ideale per il cane è una cuccia che possa garantire comfort all’animale e abbia i requisiti per essere posizionata in un luogo sicuro ma sufficientemente defilato per non levare spazio ad ambienti già di per sé risicati, soprattutto in città.
La soluzione ideale, allora, per assicurare al cane il giusto spazio è la cuccia da esterno: si tratta di cucce in legno, plastica o altri materiali, resistenti alla pioggia e al caldo che assicurano al cane il comfort adeguato in ogni stagione.

Questa tipologia di cuccia è facile da pulire e in grado di mantenere il cane all'asciutto e alla giusta temperatura: basta scegliere un luogo riparato del balcone o terrazzo e il gioco è fatto.

Ma come scegliere la cuccia da esterno migliore?

Esistono diverse tipologie di cuccia da esterno per rispondere a diverse esigenze di spazio, caratteristiche e, naturalmente, prezzo. Una volta scelta la misura più adatta al vostro cane, uno dei requisiti fondamentali della cuccia per cani è che la base sia estraibile per consentire un’igiene più facile.

Esistono cucce coibentate, con tetto e fondo realizzati in materiali isolanti che garantiscono una perfetta tenuta anche a temperature proibitive: si tratta di strutture piuttosto costose ma ideali se il rischio è quello di sottoporre l’animale a grosse escursioni termiche.

Ci sono cucce con veranda (anche in versione coibentata) che garantiscono comfort all’animale e una protezione esterna che lo mette al riparo da luce e acqua piovana.

Per i fanatici dei materiali naturali ci sono poi le cucce in legno trattato in modo da resistere alle intemperie con tetti comunque in grado di reggere alle più difficili condizioni climatiche.

Le cucce di nuova generazione poi sono facilissime da assemblare con il solo incastro dei pezzi e senza attrezzatura. L’ideale è che il tetto si possa alzare e abbassare a piacimento per aumentare l’areazione interna.

Acquistando una cuccia da esterno per il cane gli assicurerete un ambiente caldo e riparato e gli darete maggiore libertà di movimento rispetto agli ambienti più ristretti di casa: avrete dunque assicurato un vantaggio al vostro animale domestico garantendo inoltre massima igiene e spazio negli ambienti domestici.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI