Come costruire una zanzariera fai da te per il letto

Guida Guida

Arriva il caldo e purtroppo anche le zanzare: hai mai pensato di realizzare una zanzariera fai da te per il letto? ecco come devi procedere. 

La bella stagione si avvicina e purtroppo ritornano a farsi sentire anche le zanzare: per godere di un sonno tranquillo, senza fastidiosi ronzii intorno alle orecchie e irritanti punture, ci si deve affidare ai prodotti repellenti oppure alle zanzariere. Per chi non desidera cospargersi di essenze di citronella o mettere le zanzariere agli infissi perché le considera antiestetiche o troppo costose, esiste un'alternativa alternativa pratica e meno costosa: la zanzariera fai da te creata appositamente per il letto.

Spesso questo genere di zanzariere viene sottovalutato e, invece, offre una protezione perfetta contro gli insetti. Se, poi, invece di acquistarle già fatte, si decide di optare per il fai da te, si arriva a spendere un costo davvero irrisorio.

Ideale per qualsiasi tipo di letto, dal singolo al matrimoniale, dal letto rettangolare a quello di forma rotonda, dal lettino per bambini a quello per adulti, la zanzariera fai da te è semplice da realizzare.

Per costruire una zanzariera fai da te per il letto occorre procurarsi un telo per le zanzariere: questo tipo di materiale si acquista nei negozi specializzati e nei negozi di bricolage.

Per acquistare un telo per zanzariera di sufficiente ampiezza e lunghezza occorre ovviamente prendere bene le misure del letto e la distanza del soffitto dal letto. Ad esempio, le misure standard di un letto matrimoniale sono di 230 centimetri per la lunghezza e 180 cm per la larghezza ma, per assicurare una maggiore protezione, è opportuno che il telo abbia molti più centimetri in abbondanza.

Un consiglio è quello di raddoppiare le dimensioni del telo, di modo che sovrapponendolo si potrà godere di un secondo strato di garanzia in caso di rottura accidentale del materiale: per bloccare il doppio telo basterà usare del nastro adesivo per stoffa da applicare sui lati del telo in modo da unificarli.

Il centro del telo andrà poi legato con un filo formando, tramite un nodo, una sorta di cappio: questa operazione è importante perché servirà successivamente per agganciare il telo al soffitto.

Il telaio, che andrà a sorreggere il telo e che deve ricadere sul letto coprendolo interamente, può avere una struttura quadrata oppure circolare a seconda delle preferenze.

La struttura quadrata può essere costruita con quattro listelli di legno uniti con chiodi, mentre la struttura circolare si realizza con del fil di ferro. Al centro del cerchio o del quadrato va fissato un filo da attaccare al gancio, applicato precedentemente sul soffitto.

Infatti sul soffitto, nel punto sovrastante la parte centrale del letto, andrà praticato con il trapano un foro in cui va inserito il tassello a cui avvitare il gancio a forma di uncino: è proprio qui che deve essere fissato, tramite un filo, il telo zanzariera che poi sarà lasciato calare sul letto in modo da ricoprirlo completamente.

Realizzare una zanzariera fai da te per il letto è dunque piuttosto facile, basta prendere bene le misure e procedere con calma senza saltare i vari passaggi: in questo modo si potrà usufruire di una valida protezione contro gli insetti durante tutta la notte.

>>>> LEGGI ANCHE
Come sostituire la rete di una zanzariera
Come montare una zanzariera
Come scegliere le zanzariere a seconda delle tue finestre

foto © hadkhanong - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI