Come affittare casa su Airbnb

Guida Guida

Se disponi di un alloggio extra, puoi pensare di guadagnare qualcosa in più, affittandolo per brevi periodi a turisti e viaggiatori grazie al sito Airbnb.  

Airbnb è il sito che offre la possibilità, a chi è proprietario di un immobile, di affittarlo per un breve periodo a viaggiatori che cercano una sistemazione temporanea.

Diventare un host di Airbnb permette di guadagnare qualche soldo extra e di allargare le proprie conoscenze.

  • Affittare casa su Airbnb: controlli preliminari

Prima di diventare un host di Airbnb e di affittare un appartamento o una stanza della propria casa, bisogna accertarsi che i regolamenti del comune dove risiede l’immobile da affittare non vietino questo tipo di attività, dopodiché si può procedere all’apertura di un account su Airbnb per pubblicizzare il proprio spazio extra.

  • Affittare casa su Airbnb: aprire l’account

Il primo passo per affittare casa su Airbnb è registrarsi sul sito creando un account.

Il profilo dell’host deve contenere tutte le informazioni necessarie per dare ai potenziali affittuari la sensazione si abbia a che fare con una persona professionale e affidabile.

Vanno inseriti informazioni essenziali come nome, data di nascita, sesso e se si vuole anche informazioni sul lavoro e il livello di istruzione nonché una foto o un video.

E’ opportuno compilare anche la sezione "Affidabilità e Verifiche” dove inserire indirizzo e-mail, numero di telefono, e account sui social media e infine compilare anche i metodi di pagamento preferiti.

  • Affittare casa su Airbnb: pubblicare l’annuncio

Una volta creato il proprio profilo, non resta che preparare l’annuncio relativo al locale da affittare.

Si deve scegliere la tipologia di casa indicando se si tratta di un appartamento o una casa o una singola stanza.

Quindi si aggiungono altre informazioni relative al numero di persone che la sistemazione può ospitare e la città dove si trova l’alloggio.

E’ importante offrire una panoramica il più possibile completa dell’abitazione descrivendone i pregi e aggiungendo delle fotografie.

Una volta completato l’annuncio, indicando anche il prezzo richiesto, lo si può rendere pubblico.

  • Affittare casa su Airbnb: la gestione e l’ospitalità

Pubblicare l’annuncio non è sufficiente per garantirsi un’attività immobiliare extra redditizia, occorre seguire costantemente l’andamento dell’annuncio e rispondere subito a eventuali domande da parte dei potenziali clienti.

E’ fondamentale accogliere al meglio gli ospiti per garantirsi una buona reputazione grazie anche alle recensioni che i visitatori lasceranno sul sito.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI