Decluttering: dai nuova vita alla tua casa liberandoti dal superfluo

Guida Guida

Professional Organizer
Fabiola Di Giov Angelo

Per dare nuova linfa alla tua casa c'è il decluttering: il riordino pianificato che ti aiuta nella vita di tutti i giorni e ti fa sentire più leggera!

Quante volte abbiamo desiderato invitare qualcuno a casa, ma poi ci siamo ricordati che il nostro soggiorno non era proprio impeccabile?
Quanto spesso abbiamo dovuto liberare la scrivania prima di poterla usare? Quante volte, per trovare quello che ci serviva, abbiamo dovuto rovistare ovunque?

Abitare una casa, piccola o grande che sia, negli anni significa anche riempirla di oggetti, utensili, ovvero ricordi.

Ma all'attività dell'accumulo deve corrispondere anche il suo contrario: liberare ogni tanto la casa di quanto non serve più, è vecchio, è inutile e fare spazio ad altro

Se per troppo tempo si appesantisce la casa senza mai alleggerirla, presto arriveranno segnali negativi come quello di sentirsi a disagio e poco liberi proprio tra le mura domestiche: non è un paradosso?

Fare decluttering periodicamente, in particolare per alcune categorie di oggetti, è una buona pratica che aiuta a vivere meglio.

PORTARIVISTE/LIBRERIA: conservate solo ciò che si è davvero interessati a leggere e del mese in corso, il resto, se non è stato ancora letto o archiviato vuol dire che non è interessante e non se ne ha bisogno. Nella libreria esponete solo i libri che amate, che fanno parte della vostra vita e che desiderate leggere, il resto può essere donato alla biblioteca comunale: è così che potrete lasciare un piccolo spazio per accogliere il nuovo!

DISPENSA/FRIGO: disponete lo scatolame e i vari alimenti in modo tale che si possa tenere conto della data di scadenza, scrivendo, eventualmente, per aiutarvi a ricordare, ed evitate di accumulare prodotti che non servono e che altrimenti andranno sprecati.

CREDENZE DELLA CUCINA: fate una selezione di utensili e stoviglie e scegliete dove sistemarli. Dovranno avere uno spazio ragionevole proporzionato alla spazio a disposizione in cucina o soggiorno, e dovranno essere riposti sempre nello stesso posto, per non perdere troppo tempo ogni volta che se ne abbia bisogno.

BIANCHERIA: fate pulizia anche della biancheria di casa, le cose vecchie e usurate devono essere buttate via, per poi mettere in campo poche cose e consumarle fino a liberarsene.

ARMADIO: nell'armadio tenete solo quello che davvero usate. Se sono passati più di 2 anni dall'ultima volta che avete indossato quel particolare abito, vuol dire che non vi piace, non ne avete bisogno, non avete più occasioni per indossarlo, quindi è bene che lo regaliate o lo vendiate.

BAGNO: scegliere, per l'igiene della casa e personale, prodotti detergenti che rispondono alle nostre esigenze, la regola migliore è quella di avere due prodotti per tipologia. Uno per l'utilizzo e l'altro per la scorta.
Non conviene acquistare troppo e senza necessità anche perché anche i prodotti per l'igiene, la cura e il make up hanno una scadenza e rischiano di ingombrare lo spazio riservato a ciò che è davvero necessario.
 

Credit foto © aleutie - Fotolia.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI