titolo

Decluttering: come prepararsi a un trasloco eliminando ciò che non serve

Guida Guida

Professional Organizer
Fabiola Di Giov Angelo

Un errore comune è affrontare un trasloco senza fare decluttering sprecando così tempo, energie e risorse.

Decluttering: come prepararsi a un trasloco eliminando ciò che non serve

Affrontare un trasloco è un lavoro complesso e impegnativo: una buona organizzazione e pianificazione sono fondamentali per semplificarlo e alleggerirne il peso portandoci verso una nuova fase della vita con più leggerezza.
Il decluttering farà al caso vostro.

Ecco i passi da seguire per prepararsi bene a un trasloco

  • DECLUTTERING PRIMA, NON DOPO: non ha senso portare con sé il superfluo, il tempo dedicato ad alleggerirsi prima del trasloco è un tempo risparmiato, molto utile quando si passerà all'organizzazione nella nuova casa
  • GIOCARE D'ANTICIPO: è importante suddividere il tutto in fasi, dedicando ciascuna fase ad un singolo ambiente domestico. Se si è liberi da altri impegni si può anche decidere di fare una stanza al giorno, altrimenti se si devono gestire più cose contemporaneamente è bene dedicare più di un giorno a ciascuna stanza
  • GRADUALITA': una volta alleggerita una stanza è bene liberarsi di ciò che si è selezionato rimuovendo subito il caos
  • PAUSE: è giusto programmare anche delle pause, utili per risposarsi e soprattutto per metabolizzare e smaltire
     
  • PRIORITA': il decluttering serve a liberarsi dal superfluo, in modo particolare durante il trasloco è prioritario liberarsi da cose rotte, vecchie e inutili; visto che è un'attività per la quale si investono tempo, denaro ed energie, non ha senso farlo per oggetti inutili
  • INDUGI: la nuova casa ha bisogno di vitalità per cui va eliminato tutto ciò che può ostacolarla
  • DOMANI E' UN ALTRO GIORNO: durante il trasloco più che mai è importante decidere e non rimandare, è meglio dedicare qualche minuto in più e prendersi il tempo per scegliere che compromettere il risultato finale
  • APPUNTI: scrivere quello che si fa aiuta a ricordare e fare delle piccole liste sostiene l'attività e la rende produttiva
  • CAOS: è fondamentale fare una cosa per volta, iniziare e concludere con una stanza è un buon metodo per arginare il caos
  • SPAZI: se si trasportano gli stessi mobili o se ne sono già acquistati di nuovi è utile valutare quanto spazio occuperanno le cose che verranno trasferite e lasciare un po' di spazio libero per accogliere il nuovo, far circolare l'aria e valorizzare l'aspetto estetico.


Credit foto © ungermedien - Fotolia.com

Casa e fai da te
SEGUICI