E' vero che in estate le piante vanno bagnate più spesso?

Domande Domande & Risposte

E' vero che in estate le piante vanno bagnate più spesso?

Nelle calde giornate estive le piante vanno bagnate con maggiore frequenza per contrastare il fenomeno dell'evaporazione dell'acqua e la disidratazione. Se il caldo è davvero eccessivo e le temperature sono estremamente elevate, l’annaffiatura oltre ad essere più frequente deve anche essere prolungata ed abbondante. D’estate è consigliabile annaffiare le piante la mattina presto e la sera, quando le temperature sono più fresche, per evitare che l’acqua evapori in fretta rendendo così inutile l’annaffiatura. Un suggerimento per evitare di bagnare troppo spesso le piante d’estate è quello di proteggerle dal caldo eccessivo spostandole all’ombra, se ovviamente si tratta di piante in vaso. Può essere d’aiuto anche l’uso di un sottovaso in cui accumulare una piccola quantità d’acqua che la pianta può assorbire lentamente. Inoltre ricoprire il terriccio alla base delle piante con uno strato di corteccia spezzettata può aiutare a contrastare la siccità e a mantenere il terreno umido.

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI