I 5 tipi di potatura

Classifica Classifica

La potatura è una pratica indispensabile per il benessere e la crescita rigogliosa delle piante: ecco quali sono le varie tipologie di questo intervento. 

In base al risultato che si vuole ottenere da una pianta o da un arbusto, la potatura può essere di vari tipi. La potatura è un intervento che a volte può risultare sporadico e poco invasivo e a volte piuttosto consistente e che viene messo in atto per determinare uno sviluppo armonioso della pianta. Scopri quali sono i vari tipi di potatura a seconda di ciò che si vuole raggiungere.

5. Potatura di allevamento e formazione

Credit www.cosedicasa.com

Si tratta di una potatura eseguita in vivaio, su piante molto giovani, che serve a conferire all’arbusto una particolare forma ad esempio ad alberello o a spalliera.

4. Potatura di rimonda

Credit faidatemania.pianetadonna.it

Questa potatura serve ad eliminare tutti i rami secchi, i rami malati che non possono essere risanati con antiparassitari e i rami cresciuti in direzione non conforme alla forma data all’arbusto.

3. Potatura di mantenimento

Credit www.ideegreen.it

Questa potatura serve a mantenere l’arbusto in una condizione ideale favorendo la formazioni di rami fioriti tramite l’eliminazione dei rami vecchi.

2. Potatura di rinnovo

Credit www.coltivarefacile.it

Va praticata su arbusti che non vengono potati da tempo e che hanno sviluppato un intrico disordinato di rami, molto dei quali sono secchi o malati.

1. Spollonatura

Credit vitebella.wordpress.com

Questo tipo di potatura serve ad eliminare i polloni, ovvero i rami che si sviluppano da una radice, e i succhioni cioè i rami che si sviluppano dal fusto della pianta.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI