Come creare un composizione con i fiori

Guida Guida

Volete creare una composizione floreale? Ecco alcuni consigli!

Con i bellissimi fiori che troviamo in campagna, e non solo, in questo periodo, possiamo creare complementi d'arredo che donano colore ed un piacevole profumo (se curata a dovere, la fragranza durerà per parecchi giorni) nelle nostre case. Vediamo allora come creare una composizione con i fiori in maniera semplice ma efficace.

Ci sono tanti fiori con cui farla, l'importante è che seguiate la vostra fantasia ed il vostro gusto, magari abbinando la composizione con il colore delle parete o dei soprammobili.

Per una conservazione maggiore e migliore, è utile tagliare gli steli dei fiori in diagonale, così che l'assorbimento dell'acqua sia facilitato, fattore che mantiene sano il fiore.
C'è anche un altro metodo utile: fate un taglietto di circa 5-7 centimetri (soprattutto per i fiori che presentano una corteccia particolarmente dura), sullo stelo, poi schiacciatelo leggermente prima di immergerlo in acqua. Questo "trucchetto" donerà più giorni di vita alla vostra composizione.

È molto importante cambiare l'acqua almeno ogni due giorni, in modo che non ristagni, e non riempire il vaso fino all'orlo così i fiori hanno la possibilità di respirare (devono essere immersi fino a metà stelo) non risultando annegati.

Per fornire glucosio e ridurre la perdita delle foglie dei vostri fiori, potrete seguire due piccoli accorgimenti:

  • aggiungete un cucchiaio di zucchero nell'acqua.
  • un'aspirina invece può essere utile nel secondo caso

Ecco alcuni consiglio, ora tocca a voi.

Rinnovate

Rinnovate spesso la composizione, sarà sempre nuova e diventerete sempre più bravi.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI