Come realizzare un giardino giapponese

Guida Guida

Giardino giapponese? studia attentamente la posizione di ogni elemento e opta per materiali di qualità, semplici ma duraturi. 

Il giardino giapponese è uno spazio verde di notevole bellezza, caratterizzato dalla pace e dall’equilibrio degli elementi che lo compongono. Quando si intende progettare un giardino di questo tipo occorre posizionare acqua, alberi e rocce in modo armonioso per creare un luogo evocativo e contemplativo.

Il giardino giapponese richiede un'attenta scelta estetica dei materiali, sia delle piante che degli elementi d'arredo come i ponticelli, gli steccati e le lanterne.

Per garantire che le strutture fisse siano durature e le piante si mantengano sempre in buone condizioni è importante eseguire una manutenzione e una cura costante del sito.

Anche se si ha a disposizione un piccolo ambiente creando un giardino giapponese è possibile dare l’impressione di trovarsi in un paesaggio dallo spazio infinito e dall’orizzonte illimitato grazie alla sapiente disposizione degli elementi.

Prediligi forme sinuose ed evita la simmetria degli oggetti che devono sempre essere in numero dispari e di forma triangolare.

Il fattore tipico di un giardino zen è il contrasto: posiziona ad esempio un albero piccolo vicino ad uno di grandi dimensioni, colloca un canneto vicino ad un sentiero, disponi l’acqua sia sotto forma di ruscello che di laghetto.

Le rocce vanno posizionate ai confini del giardino come se fossero delle montagne che delimitano lo spazio, il suolo va riempito di ghiaia, che simbolicamente rappresenta l’acqua, e alternato ad un manto di muschio delineato da piccole montagnole.

I viali di ghiaia vanno rastrellati realizzando linee ondeggianti che rappresentano il fluire dell’acqua.

Predisponi poi un angolo più appartato, possibilmente in penombra, dedicato alla meditazione, dove posizionare lanterne di pietra e piccole statue.

Ricorda che il giardino giapponese deve essere minimalista, semplice ed essenziale per cui evita elementi d’arredo troppo decorati come fontane dalle forme troppo eccentriche o statue troppo frivole.

Foto © Benny-K - Fotolia.com

Gli alberi di un giardino zen

Gli alberi tipici di un giardino giapponese sono aceri, bambù e ginepri: le piante in fiore, preferibilmente i ciliegi, devono essere posizionate esclusivamente lungo i vialetti.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI