Come curare i bordi del prato

Guida Guida

Curare i bordi del prato è fondamentale per assicurargli un aspetto rigoglioso e, soprattutto ordinato. Ecco come aggiungere un valore estetico al tuo angolo verde.

Fino ad autunno inoltrato puoi tagliare l’erba del tuo il prato assicurandogli cosi un aspetto rigoglioso e ben ordinato, ma ricordati di non trascurare i dettagli: perché un prato sia ben curato, pulito e rifinito è necessario tagliare anche i bordi.

Dei bordi ben rifiniti consentono di valorizzare il prato del tuo giardino, aggiungendo così valore estetico alla tua casa.

Innanzitutto per rendere più facile la cura del tuo prato non dargli una forma troppo complicata, ma prediligi la semplicità: potresti ad esempio mantenere una bordura pavé che non sia mai superiore all’altezza dell’erba, in questo modo potrai tagliare l’erba dei bordi contemporaneamente con il resto del prato.

Prenditi cura dell’erba dei bordi ogni due o tre tagli del prato usando le classiche cesoie manuali oppure un decespugliatore o un tagliabordi dotato di filo di nylon: questo tipo di lavoro può essere effettuato in qualsiasi momento, nel periodo che va da marzo fino ai primi giorni di novembre, ovviamente evita di farlo quando l’erba è bagnata dalla rugiada o a seguito di un temporale.

Un paio di volte l’anno, molto probabilmente, ti toccherà ridisegnare, con una vanga o un regolabordi, il perimetro del prato poiché l’erba, crescendo, tende anche ad espandersi. Quindi, per riuscire a tracciare dei bordi dritti, puoi servirti di una corda come guida tenendola bella tesa e legandola a dei picchetti, mentre per rifinire bordure a cerchio puoi aiutarti disponendo sul terreno un tubo per annaffiare.

Siccome i bordi di un prato sono molto fragili sarebbe opportuno evitare di calpestarli se con il tempo non si vuole provocare qualche cedimento.

Ricorda di pulire cesoie o decespugliatore dopo averli usati e riponili in un luogo asciutto per prevenire che il ferro delle lame venga intaccato dalla ruggine.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI