Come creare un giardino alpino

Guida Guida

Se desideri ricreare un piccolo angolo di montagna nel giardino di casa tua progetta la realizzazione di un giardino roccioso alpino. 

Il giardino alpino è caratterizzato da piante e fiori che è possibile ammirare solo sui prati e sui pascoli o nei boschi di montagna.

Se vuoi realizzare un piccolo angolo di montagna nel giardino di casa tua, dovrai saper scegliere le rocce e le piante da sistemare in modo da creare l'illusione di un pezzo di montagna in miniatura.

A prescindere dal tipo di progetto che andrai a realizzare tieni sempre presente che devi ricreare un versante roccioso esposto direttamente ai raggi del sole e uno invece all’ombra.

In ogni giardino alpino che si rispetti devono esserci molte rocce: scegli quelle silicee a quelle calcaree alternandole seguendo uno schema precedentemente progettato.

Disponi rocce piene di anfratti e fessure oppure ricoperte da muschi e licheni e progetta di adibire uno piccolo spazio a pietraia disponendo ciottoli e ghiaia. Per creare un effetto d’impatto puoi inserire dei piccoli lembi di prato tutt’intorno alla zona rocciosa.

La scelta delle piante che andranno a crescere tra le rocce deve indirizzarsi principalmente sui Sedum e sui Sempervivum.

Il Sedum è facile da coltivare e da riprodurre perché è un genere di pianta che ha poche esigenze, necessita di poca terra e poca acqua. Ne esistono moltissime specie: per il tuo giardino alpino puoi scegliere il Sedum rupestre, dai fiori gialli o il Sedum alpestre dai fiori bianchi o il Sedum coeruleum dai fiorelli stellati di colore celeste.

Tra i Sempervivum più adatti a un giardino roccioso puoi scegliere il Sempervivum arachnoideum dai fiori stellati rosa e rosso vivo.

Nei giardini alpini si usano molto i gruppi di cespuglio come la Daphne cneorum dai fiori rosa carminio o la Daphne striata o il comune mirtillo dalle foglie di un bel colore verde lucente e dalle bacche nero-azzurre.

Nella parte dedicata la prato sarà invece il caso di seminare erbe da fiore come il fiordaliso di montagna, il narciso e la margherita bianca.

Foto © rootstocks - Fotolia.com

Piante montane

Per il tuo giardino alpino, tra le piante montane che ben si adattano anche a basse quote, prediligi il timo la Saponaria e le Cerulee globularie.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI