Come coltivare gli spinaci sul balcone

Guida Guida

Importanti per il benessere dell’organismo e ricchi di proprietà nutritive, gli spinaci sono facili da coltivare anche in un vaso sul balcone. 

Non è necessario disporre di un grande appezzamento di terreno per fare l’orto, è sufficiente il balcone di casa propria, usando vasi di diverse dimensioni.

In particolare gli spinaci, verdura a foglia larga dall’elevato quantitativo di ferro vegetale, possono essere tranquillamente coltivati in vaso, purché questo sia ampio ma non troppo profondo. Oppure nelle cassette rettangolari.

Gli spinaci contengono luteina, carotenoidi, vitamina C che rafforza il sistema immunitario e combatte i radicali liberi e acido folico, utile a stimolare la produzione di globuli rossi.

La semina degli spinaci, sia in terra che in vaso, di solito si effettua da marzo a novembre ma il periodo ideale è quello tra settembre e ottobre

Una volta scelto il contenitore e acquistati i semi devi procurarti il terriccio, che deve essere morbido e ricco di sostanze organiche.

Il terriccio universale va bene, purché mischiato con un po’ di concime naturale: ricorda anche di mettere sul fondo del vaso uno strato di argilla espansa, per evitare che si creino ristagni d’acqua.

Pratica nel terriccio dei buchi profondi qualche centimetro e distanti l’uno dall’altro, in cui andrai ad adagiare i semi di spinaci.

Quindi ricopri i buchi con altro terriccio e annaffia il terreno: bagna il terriccio solo quando si sarà completamente seccato, facendo attenzione ai ristagni d’acqua.

Posiziona poi il vaso in un posto del balcone non direttamente colpito dalla luce del sole: gli spinaci sopportano bene le temperature autunnali, ma necessitano di luce.

Dopo qualche settimana noterai la crescita di piantine che diventeranno rigogliose giorno dopo giorno: raccogli le foglie degli spinaci quando non sono troppo grandi senza strappare il germoglio centrale che ti darà nuove foglie.

Credit foto43.blog.kataweb.it 

Crudi o cotti?

Per non disperdere i nutrienti degli spinaci durante la cottura, cerca di consumarli crudi o cotti in poca acqua bollente.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI