Come coltivare la stella di Natale

Guida Guida

Pianta simbolo delle festività natalizie, la stella di Natale è molto forte e resiste tutto l’anno regalando splendide fioriture.

Pianta forte, robusta e sana, l’Euphorbia pulcherrima o Poinsettia meglio conosciuta come Stella di Natale, grazie ai suoi caratteristici fiori rossi, rende allegro e colorato il periodo delle festività natalizie.

La stella di Natale è caratterizzata da grandi petali rossi che in realtà sono brattee, che sorreggono le infiorescenze vere e proprie. Quelli rossi non devono dunque essere considerati dei petali bensì delle foglie trasformate.

Nel corso degli anni sono state coltivate delle ibridazioni che hanno determinato Poinsettie con brattee bianche, rosa, fucsia e striate ma anche arricciate e arrotolate

Questa pianta di origine messicana è facile da coltivare e resiste bene tutto l’anno purché sia mantenuta a una temperatura che non scende mai al di sotto dei 15°C e mai al di sopra dei 24°C.

La stella di Natale nel periodo invernale non deve quindi essere tenuta all’esterno ma in casa, dove va tenuta lontana da fonti di calore come i termosifoni o i caminetti.

Questa pianta necessita di poca acqua: è sufficiente annaffiarla solo quando il terreno è asciutto e controllare che non si formino ristagni di acqua nel sottovaso.

Verso maggio o comunque prima dell’estate vale la pena cambiare vaso alla stella di Natale, soprattutto se inizia a perdere le foglie rosse.

Il periodo precedente al caldo estivo è il momento opportuno per rinvasarla mettendo nel terreno dell’argilla espansa per agevolare il drenaggio.

Scegliendo un vaso dal diametro maggiore del precedente si potranno ottenere tanti fiori altrimenti rimarranno solo le foglie.

Quando al termine delle festività natalizie la pianta avrà perso tutte le foglie non buttarla via pensando che sia morta, è possibile farla rifiorire con gran facilità.

A fine febbraio taglia i rami che stanno sbocciando e, quando poi arriva l’estate, tienila all’ombra mentre a settembre concimala: vedrai che a fine mese sbocceranno tantissimi nuovi fiori.

Foto www.pinkblog.it

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI