Come coltivare la pervinca

Guida Guida

La pervinca è una pianta piuttosto semplice da coltivare nel proprio giardino. Ecco alcuni consigli per piantare e far crescere questa pianta dai fiori color cielo a casa vostra.  

Cercate un fiore da coltivare resistente a basse ed alte temperature, sempreverde, annuale e perenne? Bene, la pervinca è quello che fa per voi. In questa guida, vedremo come coltivare la pervinca nel nostro giardino, bella da vedere e facile da curare.

Fuori il pollice verde!

Queste piante vanno coltivate in piena terra, che deve essere soffice, fresca e concimata con sostanze organiche. Si pianta in primavera o autunno, dipende dalle temperature della zona. È utile, quando la pianta è giovane, aggiungere all'acqua di irrigazione un goccio di concime.

La posizione migliore per questi fiori è a mezz'ombra, meglio ancora se ai piedi di piante più grandi: la resistenza alle temperature è ben nota quindi non soffrono momenti di ombra o di sole più intenso.

Durante la primavera e l'estate, quando le temperature si alzano, è necessario bagnare abbondantemente il fiore, diminuendo cospicuamente d'autunno e inverno.

I fiori appassiti vanno sempre eliminati, anche per evitare che si propaghino infezioni (come quella della ruggine bruna).

Come vedete, la coltivazione è molto semplice per queste piante, tanti bei fiori dal rosa al viola, anche molto intenso, vi attendono!

>>>LEGGI ANCHE: I 5 fiori più rari al mondo

 

No ai marciumi

Controllate bene le piante prima dell'acquisto, non devono avere marciumi visibili.

 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI