Come coltivare la forsizia

Guida Guida

Proseguiamo la sfilza di piante da coltivare per rendere meraviglioso il nostro giardino: ecco la forsizia.  

Diversamente da molte altre piante che abbiamo trattato nella serie dedicata alla coltivazione, la forsizia ha solo 7 specie diverse, con i fiori che appaiono sui rami dell'anno precedente, contemporaneamente con le foglie. Arbusto grande e con una fioritura enorme di colore giallo intenso, questa pianta è l'ideale per colorare ampie zone. Ecco come coltivare la forsizia.

Tantissimi fiori


Come detto, la fioritura è abbondante e precoce e regala una macchia gialla ampia nel vostro giardino. La forsizia si mette a dimora tra ottobre e marzo (nel primo caso, soprattutto nelle zone con clima più rigido), e, nel caso della specie ideale per siepi, la distanza tra le piante deve essere di almeno 50 centimetri.

E' importante una buona quantità di materiale organico nel terreno, e l'utilizzo di concime nel periodo vegetativo, da aggiungere all'acqua d'irrigazione ogni due settimane circa.

Una volta terminata la fioritura, asportate i rami secchi e sfioriti, è utile, inoltre, una potatura delle piante giovani immediatamente dopo averle messe a dimora, tagliando a circa 2/3 della lunghezza dei rami, così da rendere la ramificazione più vasta.

Non hanno particolari preferenze riguardo alla zona dove piantarle: l'ideale è il pieno sole, ma anche un'ombra parziale va benissimo. Questo anche perchè la pianta è resistente sia alle alte che alle basse temperature, dimostrando tutta la sua resistenza.

Bagnate la pianta solo quando giovane e crescente o durante periodi di alte temperature e siccità.

Attenzione ai funghi che attaccano le foglie: quelle colpite vanno eliminate, se non dovesse bastare, usate prodotti a base di rame per estirpare il problema.

Buon lavoro!
 

Molto spazio

Ricordate di non piantare questa pianta dove avete poco spazio, cresce molto ed estirparla, in caso, può non essere semplicissimo.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI