Come coltivare le fragole

Guida Guida

In questo periodo, le fragole sono uno dei frutti più diffusi e certamente amati. Come coltivarle?  

Le fragole piacciono più o meno a tutti, e non necessitano di una coltivazione complicata o grande esperienza. Inoltre, i risultati per numero di frutti è grande. In questa guida vedremo come coltivare le fragole, e poi... buona macedonia!

Ci sono tante specie, che producono più o meno frutti durante l'anno, in ogni caso, il momento migliore per piantarle è la primavera (con frutti subito o nell'estate successiva).

Il terreno ideale è sabbioso e con una ottima presenza di sostanze organiche, inoltre, è fondamentale un buon drenaggio, che eviti i ristagni d'acqua. Con un buon compost unito al terreno, la crescita sarà migliore.

Il pieno sole è la zona in cui metterle, evitate accuratamente le zone d'ombra.

Mettete le piantine di fragola o i semi a circa 25 centimetri di distanza l'una dall'altra e bagnatele (cercando di non toccare le foglie) regolarmente, meglio se nelle ore mattutine.

Ricordate di eliminare le erbacce e tenere il terreno di  coltivazione il più pulito possibile, anche per evitare l'attacco di parassiti.

Buon lavoro!
 

Bio!

Se compri le piantine, sceglile di coltivazione bio!
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI