Come coltivare la nemophila al meglio

Guida Guida

Ecco un nuovo fiore per il nostro giardino: la nemophila  

Non sono mai abbastanza i fiori nel nostro giardino: averlo colorato e dai mille profumi è bellissimo e allora proseguiamo la nostra rassegna con un fiore molto apprezzato. In questa guida, ecco come coltivare la nemophila al maglio, per vedere risplendere il verde acceso delle sue foglie ed il blu/azzuro e/o bianco dei suoi fiori.

La semina va fatta in primavera in un terreno con torba e residui di foglie: è preferibile coltivare questo fiore in una zona fresca e con un buon tasso di umidità.

I primi germogli potrete vederli già all'inizio dell'estate, a questo punto, allontanate le piantine a circa 10-15 centimetri di distanza l'una dall'altra, in modo che le radici si sviluppino a dovere.

Mettete il fiore a mezz'ombra, dove circola bene l'aria e non vi sono problemi di terreno secco o raggi solari diretti. Bagnate con costanza per mantenere il terreno umido, ma evitate i ristagni d'acqua.

Utilizzate la pianta come ornamento per aiuole o in un grande vaso: darà un tocco delicato ma intenso al vostro giardino!

Cimate

Cimate le piante quando arrivano ad un'altezza di circa 10 centimetri.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI