Come coltivare la cipolla

Guida Guida

Cipolle in casa? Si può! Ecco come.  

Un ortaggio che non può mancare nella tua cucina è la cipolla, e non è per niente difficile da coltivare. Fondamentale per tanti piatti diversi, si può lavorare sul terrazzo o balcone con semplicità. Ecco coltivare la cipolla, a casa tua!

La semina va fatta in primavera con dei semplici semi di cipolla che trovate in tutte le serre o negozi di piante e fiori (sia rosse che bianche).
Se non disponi di un orto, nessun problema, puoi coltivare la cipolla sul balcone, disponendo i semi (in un piccolo buco scavato a mano) in un grosso vaso basso pieno di terriccio (libero da pietre).

Il terreno deve essere soffice e ricco di sostanze organiche, con aggiunta di letame o compost naturale.

L'irrigazione deve essere minima: solo quando la terra è particolarmente asciutta, anche in conseguenza di giornate calde e secche, va bagnata la terra, ma sempre in quantità basse, evitando accuratamente i ristagni d'acqua.

Curate il terreno tenendolo pulito e lasciate spazio allo sviluppo dell'ortaggio, non costringendolo in un vaso piccolo. Segui comunque i consigli indicati sulla confezione dei semi, possono essere utili per perfezionare la coltivazione.
 

Freddo

Attenzione al freddo, copri il terreno durante le gelate.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI