Come coltivare i broccoli

Guida Guida

I broccoli sono ortaggi di stagione ricchi di proprietà. Come coltivarli nel nostro giardino?

Perfetti per tanti piatti a tavola, ma anche ottimi come metodo curativo, i broccoli sono un ortaggio di stagione molto diffuso. In questa guida vediamo come coltivare i broccoli nel nostro giardino, è facilissimo.

Prima di tutto, preparate il terreno a dovere: un processo di vangatura è utile, unito all'utilizzo di un fertilizzante, meglio se è il letame.

Terminata questa fase, seminate i broccoli, mettendo i semi a circa 2/3 centimetri di profondità nel terreno e a una distanza di 65/70 centimetri uno dall'altro.

Il trapianto deve avvenire quando le piantine sono alte circa 10 centimetri: interratele bene a circa 80 centimetri di distanza.

Continuate con il letame per la concimazione e pulite bene il terreno intorno alla pianta, in modo che sia libero dalle erbacce che potrebbero infestarla.

Bagnate con regolarità ma seguendo le stagioni: man mano che si alza la temperatura, aumentate la frequenza.

Dopo circa 90-100 giorni, iniziate a raccogliere i broccoli più sviluppati, e buon appetito!

Consiglio utile!

Ricordate di lasciare molto spazio intorno alle piante, hanno bisogno di parecchio nutrimento.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI