Come coltivare il mapo

Guida Guida

Vediamo come coltivare il mapo  

Incrocio tra due specie di pompelmo e mandarino, il mapo è una pianta di agrumi che può diventare molto grande, con foglie sempreverdi e fiori bianchi. In questa guida vediamo come coltivare il mapo, seguendo alcuni consigli.

In piena terra o in vaso (che deve essere ampio per uno sviluppo positivo delle radici), il terreno deve essere fertile e misto a sabbia, inoltre è utile aggiungere della ghiaia per evitare i ristagni d'acqua, sempre molto pericolosi per le piante.

Attenzione alle temperature troppo basse, possono influire negativamente sulla crescita: un luogo  soleggiato e riparato dal vento è l'ideale per il mapo.

La terra va bagnata con costanza, aumentando nei mesi caldi, in quelli freddi, invece, è utile aggiungere all'acqua un prodotto con potassio e fosforo.

E' importante che il terreno non sia calcareo, in questo modo lo sviluppo sarà adeguato e la pianta fornirà una grande quantità di frutti.

Provate, è semplice!
 

© Tesgro  Tessieri - Fotolia.com
 

Potare

Ricorda di potare i rami secchi e diradare quelli centrali, è molto importante per un corretto sviluppo.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI