Come coltivare le angurie con il metodo tradizionale

Guida Guida

Arriva la bella stagione ed è tempo di angurie, scopri come coltivarle seguendo alcuni consigli direttamente dalla tradizione.  

Ormai il sole e il caldo sembrano aver preso il sopravvento e l'estate è sempre più vicina.
Il frutto per eccellenza della stagione, come abbiamo già visto, è decisamente l'anguria: fresca e dolce può essere un toccasana durante i giorni più afosi. In questa guida vediamo come coltivare le angurie con il metodo tradizionale con i semi nel nostro orto, per poi gustarle per tutta l'estate: faremo particolare attenzione al terreno e alla scelta dei semi, evitando di comprare le piantine già cresciute.

Ricca di vitamina A grazie al carotene l'anguria, è ottima per l'organismo e antiossidante: la pianta necessita di un terreno particolarmente fertile, acido e friabile.

E' fondamentale una buona esposizione al sole, con temperature mediamente alte (necessariamente sopra i 20 gradi) utili per un corretto sviluppo ed un'alta umidità, che corrisponde a circa il 70%.

I semi, meglio se certificati, hanno colori diversi e possono durare parecchio tempo (controllate bene i semi e sceglieteli giusto, chiedendo aiuto all'esperto del negozio o consorzio dove li acquistate, inoltre, conservateli a dovere): questi vanno messi in buchi preparati seguendo una fila con dimensioni che variano tra gli 8 ed i 10 centimetri, distanziati di almeno un metro l'uno dall'altro. Questi semi (scegliete il numero in base alla dimensione del campo e quindi allo sviluppo delle radici) devono essere posizionati a 5 centimetri di profondità.

Dopo una settimana abbondante, vedrete i primi germogli, piccoli ma veloci nella crescita. Ricordate di bagnare la terra con frequenza, soprattutto nei giorni più caldi, ma attenzione ai ristagni, da evitare sempre, in particolare se il terreno è già umido di suo.

Dopo circa 3 mesi, potete iniziare la raccolta: controllare che il frutto sia ben maturo raschiando la pelle che dovrebbe venire via facilmente. Inoltre, il colore verde acceso è fondamentale.

Ora dovete solo gustare l'anguria come meglio preferite, buon appetito!


Foto © Giuseppe Porzani - Fotolia.com

Acquisto

Se non le coltivi ma le compri, controlla che siano mature colpendole leggermente e sentendo il suono prodotto: se è sordo è ok.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI