Come proteggere le piante dalle alte temperature

Guida Guida

L'estate è in arrivo e, nonostante il clima non sia ancora stabile, le temperature si alzano. Vediamo come proteggere le piante del nostro giardino dal caldo.  

Questa primavera un po' pazza, tra forti piogge e pochi giorni di sole, si avvia verso una conclusione che, speriamo, porterà ad un'estate ricca di bel tempo e caldo. Durante la bella stagione, però, è importante tenere d'occhio il nostro giardino, in modo che non soffra. Vediamo come proteggere le piante dalle alte temperature, per mantenerle sane e belle!

Ovviamente, la prima cosa a cui pensare nei mesi caldi, è l'irrigazione: questa deve essere costante dato che il terreno e quindi le piante si asciugano e seccato a grande velocità.

Se avete vasi sul balcone, utilizzate una tenda in modo che abbiano sufficiente ombra e non subiscano i raggi del sole diretti, inoltre, è meglio spostare i vasi dal muro, in modo da far passare aria tutt'intorno.

In giardino, i vasi devono stare a mezz'ombra, in alternativa, se non potete spostarli, cercate di proteggerli con un telo o con piante più alte e resistenti, in modo che facciano ombra ma senza soffocarle.

Le canne di bambù sono una scelta vincente: utilizzate in intorno alle piante, sono ideali per creare ombra senza intaccare il circolo d'aria.

Come detto, è fondamentale bagnare molto, scegliendo le ore serali o la mattina presto, in questo modo, l'acqua non verrà assorbita immediatamente dal terreno ma potrà nutrire a dovere le piante.

E' utile usare un nebulizzatore per alcune piante sensibili: cercate di mantenerle sempre umide.

Buon lavoro!

Foto © Minerva Studio - Fotolia.com

Grande cura

Per mantenere un giardino sano e bello, ci vuole profonda cura: se non potete dedicargli sufficiente tempo, meglio lasciar perdere.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI