L’orto e il giardino in autunno: ecco il calendario dei lavori che non devono mancare

Guida Guida

Un sintetico calendario dei lavori di giardinaggio da fare assolutamente in autunno su piante di orto e giardino prima che il vero freddo arrivi. 

Con l’equinozio d'autunno siamo passati alla stagione in cui i primi freddi possono danneggiare seriamente le piante, ecco allora un piccolo vademecum dei lavori che è bene fare in giardino e nell’orto.

Anche se il sole non è più caldo come ad agosto, le temperature sono ancora miti e in caso di mancanza prolungata di precipitazioni è il caso di irrigare orto e giardino nelle ore più calde della giornata: nell’orto in particolare ricorda che l’acqua deve bagnare il terreno e non il fogliame che altrimenti rischia di marcire.

Ricorda poi di continuare ad effettuare interventi fitosanitari contro malattie, funghi e parassiti, cercando anche di eliminare le piante infestanti in prossimità delle colture.

Inizia a preparare il materiale di copertura per proteggere le piante dai bruschi cali di temperatura, soprattutto nelle ore notturne: procurati del tessuto non tessuto per coprire le colture ed esegui la pacciamatura del terreno, soprattutto vicino alle radici delle piante con della paglia, dei pezzetti di corteccia o dell’erba tagliata.

Distribuisci il compost pronto sul terreno per fertilizzare le colture e inizia un nuovo ciclo di compostaggio che sarà pronto per la primavera successiva.

Prepara poi il terreno per piantare i bulbi che fioriranno in primavera come giacinti, anemoni, bucaneve, narcisi e tulipani ed esegui la divisione in cespi delle piante perenni che hanno terminato la fioritura.

Entrando più nello specifico ad ottobre conviene:

  • riportare all’interno le piante d’appartamento
  • trapiantare conifere ed arbusti
  • piantare i bulbi
  • seminare il tappeto erboso e ogni due settimane tagliare l’erba
  • raccogliere i frutti dalle piante
  • preparare le talee delle piante sempreverdi e decidue
  • ripulire i rosai sfioriti

Mentre a novembre è opportuno:

  • concimare le piante d’appartamento
  • ultimare la semina dei bulbi a fioritura primaverile
  • potare arbusti ed eliminare i polloni dalle radici
  • trapiantare le siepi
  • piantare nuovi alberi da frutto e ornamentali
  • aerare il manto erboso

Per quanto riguarda l’orto, durante l’autunno, è possibile procedere alla semina di lattuga, indivia, spinaci, cipolle, prezzemolo, ravanelli, rucola, carote, cime di rapa e tanti altri tipi di ortaggi.

Foto © Elenathewise - Fotolia.com

Manutenzione degli attrezzi

In autunno, dopo averli usati un’ultima volta, è opportuno pulire, affilare e riporre in un luogo a riparato e asciutto gli attrezzi da giardinaggio da riutilizzare la primavera successiva.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI