A cosa serve l'appretto?

Domande Domande & Risposte

A cosa serve l'appretto?

L’appretto è una sostanza usata per inamidare la biancheria durante la stiratura. Spruzzato sulla stoffa, l'appretto conferisce ai tessuti resistenza e morbidezza, rendendo più facile il lavoro di stiratura.

A base di amido di riso o di mais, gelatina o zucchero, l’appretto permette al ferro da stiro di scorrere in maniera più fluida sul tessuto. Con l’appretto si possono eliminare facilmente le pieghe e le grinze dai tessuti e la stiratura viene mantenuta a più a lungo.

Inoltre l’appretto crea una sorta di film protettivo sul tessuto le cui fibre, in questo modo, rimangono protette dall'usura e dalle macchie.

L’appretto va usato con parsimonia: se spruzzato in dosi eccessive, può alterare la colorazione del tessuto e rendere l’indumento troppo rigido, sgradevole al tatto e poco piacevole da indossare. L’appretto va spruzzato a una distanza di almeno dieci centimetri dal tessuto per evitare che il prodotto si depositi tutto in un unico punto: si consiglia di stirare gli indumenti quando sono ancora piuttosto umidi e poi di spruzzarli con un leggero velo di appretto prima di procedere alla stiratura.

Sugli indumenti indossati dai neonati non bisognerebbe mai spruzzare l’appretto perché la pelle delicata e sensibile dei più piccoli potrebbe irritarsi a contatto con questa sostanza.

In genere i tessuti più semplici da inamidare sono quello le cui fibre sono naturali come il lino e il cotone, tuttavia si può usare l’appretto anche su capi di seta e su quelli sintetici.

Foto © magdal3na - Fotolia.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI