Come preparare il terrazzo in vista della primavera

Guida Guida

Quando arriva la primavera è bene tornare a occuparsi del terrazzo, ripulendolo e decorandolo con piante e fiori nuovi.

Durante l’inverno il terrazzo è rimasto completamente spoglio e privo di piante, ma con l’arrivo della primavera è necessario prendersi nuovamente cura di questa sorta di stanza esterna alla casa.

Ripulire, riordinare il terrazzo e abbellirlo con nuove piante e fiori è indispensabile se si vuole godere della bella stagione stando a contatto con la natura e magari ricevere ospiti per una bella cena all’aperto.

Dunque per prima cosa lava la pavimentazione, la ringhiera, il tavolo e le sedie: la pulizia delle superfici è importante per dare una sensazione di ordine generale. Ovviamente se ci sono oggetti inutili, vasi rotti e attrezzi vari sparsi per il terrazzo provvedi a dare loro una sistemazione opportuna.

Per pulire la superficie di tavolo e sedie o altri elementi d’arredo utilizza detergenti specifici che non rechino alcun danno ai materiali: una soluzione a base d’acqua e sapone di Marsiglia è l’ideale per andare sul sicuro dando una pulizia generale senza rischiare di rovinare alcunché.

Dopo aver riordinato e pulito il terrazzo pensa alle piante che desideri sistemare: quelle perenni, di cui già disponi dalle stagioni precedenti, le puoi risistemare negli stessi angoli occupati in precedenza oppure puoi optare per dar loro una diversa sistemazione aggiungendo nuove piante.

La scelta di nuove piante e fiori per abbellire il terrazzo è enorme ma puoi concentrarti ad esempio su erbe aromatiche per profumare l’aria e da utilizzare in cucina come il basilico, la salvia, il rosmarino e il timo.

Per dare un tocco di colore ed allegria puoi indirizzarti su gerani, primule e viole, classici fiori primaverili

La scelta invece di piante rampicanti come il gelsomino o la rosa rampicante è più adatta se hai a disposizione un’intera parete libera dove far crescere la pianta oppure nel caso volessi tutelare la tua privacy creando, attraverso delle griglie, delle pareti di protezione dagli sguardi indiscreti dei vicini.

Foto © Patrizia Tilly - Fotolia.com

Succulente sul terrazzo

Le piante richiedono una cura costante: se pensi di non poter annaffiare e concimare le piante del tuo terrazzo, ti conviene sistemare piante resistenti e che hanno bisogno di poca acqua come le piante grasse.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI