Come pulire e riporre le valigie dopo un viaggio

Guida Guida

Le vacanze finiscono e al rientro dalle ferie tutti hanno a che fare con le valigie da disfare. Scopri come pulire le valigie usate prima di riporle nell'armadio.

Le valigie, durante qualsiasi viaggio, vengono trascinate e strattonate parecchio: vengono appoggiate un po’ ovunque e possono subire parecchi colpi.

Diventa quindi inevitabile che si sporchino, graffino o come minimo si ricoprano di polvere: prima di riporle al rientro da un viaggio è dunque necessario ripulirle e controllarle in modo che la volta successiva siano ancora funzionali e in ordine.

A seconda del materiale con cui sono realizzate (tela, plastica, pelle, nylon, poliestere ecc) le valigie devono essere trattate con un detergente specifico e con un'appropriata modalità di pulizia.

Innanzitutto dopo averle svuotate, vanno pulite all'nterno spazzolandole e passando uno uno straccio inumidito di acqua e alcol, prima però per asportare tutti i detriti che si sono depositati all’interno, soprattutto negli angoli, ti conviene passare l’aspirapolvere.

Se hai viaggiato in aereo sicuramente le tue valige presenteranno delle etichette adesive indicanti il codice di volo: ricordati di staccarle e qualora dovessi far fatica inumidiscile leggermente con un panno bagnato in acqua e sapone, in questo modo la colla dovrebbe sciogliersi e l’etichetta venir via più facilmente.

Per pulire l’esterno della valigia di plastica rigida passa un panno inumidito con un miscela composta da un terzo di ammoniaca e due terzi di acqua distillata: ricorda di pulire anche le ruote e la maniglia.

In alternativa puoi spruzzare su tutta quanta la superficie un detergente e poi asciugare con un panno pulito di cotone.

Le valigie in tessuto vanno pulite strofinando un panno inumidito con del detergente neutro, mentre quelle in pelle vanno trattate con lucido neutro per scarpe: le eventuali macchie vanno trattate con un panno leggermente inumidito.

Le valigie tipo borsone in materiale sintetico possono essere tranquillamente lavate immergendole in acqua fredda e sapone delicato, poi vanno fatte asciugare all'aria aperta, in una zona all’ombra.

Ovviamente prima di immergere il borsone nell’acqua fai attenzione che sul fondo non ci sia un rinforzo di cartone che bagnandosi si rovinerebbe in modo irreparabile.

Prima di riporre le valigie nel ripostiglio inserisci al loro interno delle palline di legno di cedro o delle piccole saponette di lavanda in modo da profumarle e tenere lontane tarme e insetti, quindi avvolgile in sacchi di tessuto leggero o in fogli di cellophane trasparente.

Foto © Franck Boston - Fotolia.com

Cerniere lampo

Durante la pulizia delle tue valigie assicurati che tutte le cerniere lampo e i vari meccanismi di chiusura siano ben funzionanti. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI