Come attaccare correttamente i bottoni

Guida Guida

Attaccare un bottone è probabilmente il lavoro di cucito più semplice da eseguire, ma sai farlo nella maniera corretta?  

Se i bottoni vengono cuciti nella maniera giusta e con un filo di buona qualità rimarranno attaccati per molto tempo e i tuoi abiti conserveranno la loro forma originale senza presentare brutte pieghe.

A meno di non voler cambiare tutti i bottoni quando ne cade uno, ti conviene cucire solo quello nuovo, cercando un rimpiazzo il più simile possibile al bottone danneggiato ed eseguendo lo stesso tipo di cucitura visibile negli altri bottoni.

In genere i bottoni sono a due o quattro fori: in quest’ultimo caso è preferibile eseguire delle cuciture parallele e non incrociate per non creare grumi al centro del bottone.

Per superare questo inconveniente sono stati inventati tuttavia degli appositi bottoni che presentano un avvallamento al centro proprio per consentire una cucitura incrociata.

Quando inizi ad attaccare il bottone evita di fare un nodo al filo, che potrebbe sciogliersi, conviene invece fare tanti punti piuttosto piccoli in modo da assicurare bene il filo: la stessa procedura andrebbe eseguita anche alla fine della cucitura.

Il bottone va affrancato cucendo punti larghi cosicché, al termine del lavoro potrai avvolgere il filo diverse volte al di sotto del bottone in modo da creare un gambo non troppo spesso.

Se devi attaccare un bottone su un tessuto piuttosto spesso, per riuscire ad assicurare al filo abbastanza gioco, puoi inserire un fiammifero tra bottone e cuciture parallele che poi sfilerai alla fine.

Per concludere la cucitura basta portare il filo sul lato posteriore del tessuto dove vanno effettuati un po’ di piccoli punti.

Un consiglio sempre valido è quello di avere una scorta di bottoni per le sostituzioni: quando butti via un vecchio abito scuci i bottoni e mettili da parte. Quando acquisiti un vestito o un camicia nuova dovrebbero fornirti dei bottoni di ricambio che devi assolutamente conservare.

Foto © Silvano Rebai - Fotolia.com 

Filo singolo o doppio?

Non usare il doppio filo per attaccare un bottone, basta il filo singolo: il filo doppio è consigliato solo per i rammendi
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI