Sostituire il filtro rompigetto: ecco come

Guida Guida

Con l’utilizzo quotidiano dei rubinetti, in cucina come in bagno, nel tempo ci accorgiamo che l’erogazione dell’acqua non è più regolare e spesso con schizzi che partono in ogni direzione. Il calcare ha ostruito il filtrino rompigetto.

Il rompigetto o aeratore ha il compito principale di filtrare la nostra acqua da impurità come sabbia o piccole incrostazioni staccate dalle tubature e si trova sulla parte terminale del rubinetto.

Il rompigetto solitamente è rimovibile per facilitarne la sostituzione. È composto da tre elementi, una ghiera cromata, una piccola cartuccia filtrante che può essere di plastica o di metallo ed una guarnizione di gomma.

Ora vediamo come sostituirlo:

  1. Procuratevi una pinza a pappagallo e una pezza umida.
  2. Chiudete il tappo del lavello.
  3. Proteggendo con la pezza l’estremità cilindrica della ghiera cromata per non rovinarla, prendetela con la pinza a pappagallo e ruotatela delicatamente in senso antiorario.
  4. Se le incrostazioni di calcare avessero bloccato la ghiera non consentendovi di toglierla provate a muoverla o picchiettarla prima di svitarla.
  5. Appena sentite che la ghiera è libera di girare terminate di svitarla a mano.
  6. Ora dovreste avere in mano tutti e tre i pezzi del rompigetto: Ghiera, fitro e guarnizione. Se non vedete la guarnizione di gomma è probabile che sia rimasta attaccata al rubinetto, potete toglierla facilmente infilandoci il dito mignolo.
  7. Potete trovare i filtri e le guarnizioni di ricambio, che spesso vengono venduti completi di ghiera cromata, in ferramenta nei centri commerciali o anche sulle bancarelle del mercato.
  8. Rimontate il tutto assicurandovi di mettere la nuova guarnizione di gomma al suo posto ed avvitando a mano la ghiera.
  9. Finite di serrare il rompigetto con la pezza e la pinza a pappagallo cercando di non forzare troppo.

Spesso il lavello della cucina, il lavabo del bagno, il bidè e la vasca da bagno non hanno i rompigetto delle stesse misure. Se non sapete quale prendere portate in ferramenta quello da sostituire e vi daranno quello della giusta misura.

Se non riuscite a sostituire il rompigetto perché la ghiera non si svita non insistete, potreste rovinare il rubinetto! Chiamate una persona che possa aiutarvi.

Il Marito in affitto

“il Marito in Affitto” ha rilevato un bisogno semplice e chiaro, rendere le donne indipendenti da parenti e amici nel risolvere i problemi di casa e della vita quotidiana, diventando un unico punto fermo e affidabile a cui rivolgersi. il Marchio accattivante e l’ utilità del servizio ideati da Gian Piero e Fabio Cerizza nel 2007, hanno immediatamente suscitato l’ interesse dei Media e una crescente richiesta dei servizi proveniente da tutta Italia che hanno trasformato nel 2008, l’iniziale ditta individuale, in una Società in Franchising in continua espansione. Attualmente la Società, sostenuta anche da amici, è presente con i propri Marchi Registrati in Francia (le Mari à louer), in Germania e in Austria (Ehemann zu mieten).

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI