Come sostituire la cinghia di una tapparella

Guida Guida

L’uso quotidiano delle tapparelle fa si che i cintini di sollevamento siano sottoposti ad una continua sollecitazione: scopri come sostituire la cinghia.

L’uso quotidiano delle tapparelle fa si che i cintini di sollevamento siano sottoposti ad una continua sollecitazione: è inevitabile quindi che le cinghie presentino punti di usura o che addirittura arrivino a spezzarsi.

Quando la cinghia di una tapparella si mostra sfilacciata va subito sostituita per evitare strappi improvvisi e pericolosi.

Può anche accadere che sia il meccanismo a molla a cedere, impedendo alla cinghia di arrotolarsi: in questi casi l’avvolgitore a molla va prontamente cambiato. Sarà semplice sia intervenire su un avvolgitore esterno sia su uno incassato nella parete: basterà infatti staccare, estrarre l’avvolgitore e poi, dopo averlo riposizionato, avvitare al muro la piastra di protezione.

Per sostituire la cinghia apri il cassonetto rimuovendo il pannello anteriore dall’incastro: i cassonetti presentano sistemi di apertura diversi, nel caso fatti aiutare da qualcuno per posare a terra il pannello.
Togli la vecchia cinghia dal rullo e dall’avvolgitore a molla, alza completamente la tapparella agendo con le mani sul rullo e sulla puleggia quindi bloccala posizionando dei listelli. Inserisci la nuova cinghia nel rullo e fai scendere la tapparella in modo che la cinghia si avvolga sulla puleggia.

A questo punto estrai l’avvolgitore dalla sua sede, liberalo dalla vecchia cinghia e avvolgilo con quella nuova. Fai passare la cinghia nei rullini guida e bloccala all’avvolgitore con l’apposita vite. Inserisci il tutto nella scatola, avvita al muro la piastra di protezione e infine, alza con delicatezza la tapparella per verificare se funziona.

Se invece la cinghia si è usurata solo nella parte superiore, a causa del peso della tapparella, non è necessario cambiarla totalmente: puoi tagliare il pezzo danneggiato con un cutter e praticare un buco alla sua estremità in modo da poterla agganciare, con l’apposita vite, all’avvolgitore. Se la cinghia è di materiale sintetico, per evitare che l’estremità si sfilacci, puoi bruciarla con un accendino.

foto © Santiago Cornejo - Fotolia.com

Per facilitare lo scorrimento della tapparella puoi spalmare un pò di olio minerale sulle guide.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI