Come controllare le guarnizioni del frigorifero

Guida Guida

Controlla spesso le guarnizioni del tuo frigorifero se vuoi che funzioni perfettamente. 

Per avere un frigorifero e un freezer sempre ben funzionanti è indispensabile controllare la buona condizione delle guarnizioni degli sportelli: le guarnizioni devono consentire una chiusura ermetica delle porte in modo che non si verifichino abbassamenti di temperatura e non si crei una dispersione energetica.
Per verificare che le guarnizioni siano perfettamente ermetiche fai una prova inserendo un foglio di carta tra porta e battente e poi, dopo aver chiuso la porta, tira leggermente il foglio: se la carta non si sposta significa che la guarnizione chiude bene, altrimenti c’è un problema.

Puoi provare allora a pulire bene la guarnizione e il telaio della porta perché è probabile che ci siano dei residui di cibo o di sporco che causano una chiusura difettosa della porta. Se invece la guarnizione presenta dei tagli, e quindi è danneggiata o completamente rotta, devi provvedere alla sua sostituzione: procurati delle nuove guarnizioni ordinandole alla casa produttrice del frigorifero e prima di asportare quelle vecchie assicurati che le guarnizioni nuove siano giuste.


Di solito la guarnizione è applicata con viti nascoste sotto le alette di plastica e quindi è facilmente removibile, puoi farlo tranquillamente da te.

Una volta sostituita la nuova guarnizione cerca mantenerla in buono stato pulendola con una certa frequenza: bastano un po’ di acqua e bicarbonato per asportare lo sporco che si insinua nei bordi e nelle anse delle guarnizioni oltre che a neutralizzare i cattivi odori.

photo Cold Mug via photopin.com
 

Muffe e batteri

Le basse temperature presenti nel frigo e nel freezer rallentano la formazione di muffe e batteri ma ciò non significa che esse non prolifichino comunque: una periodica pulizia è fondamentale per eliminarli.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI