Come restaurare le parti metalliche di un mobile

Guida Guida

Prima di eseguire il restauro di un vecchio mobile ricorda di rimuovere tutte le parti metalliche, chiodi compresi. 

Prima di restaurare un vecchio mobile devi rimuovere tutte le parti metalliche ovvero maniglie, serrature e cardini per sottoporli a pulizia e rimetterli a nuovo.

Le parti più sporche ed ossidate sono di solito le maniglie quindi, per pulirle e non danneggiare il legno, rimuovile dal mobile togliendo i chiodini con una pinza piatta.

Quando rimuovi un chiodo cerca di non toccare il legno con le pinze altrimenti rischi di ammaccare la superficie lucidata del mobile: ti conviene allora frapporre tra legno e pinza un sottile pezzo di legno o di metallo su cui esercitare la pressione. Approfitta dell’occasione per constatare lo stato di condizione di chiodi e viti: se necessario sostituiscile con pezzi simili. Conserva poi tutti i chiodi e le viti in una scatolina cercando di ricordare dove andranno poi inserite correttamente.

Per quanto riguarda i cardini di ferro in genere sono smaltati insieme al mobile per cui dovrai rimuoverli e sverniciarli con del decapante. Ricorda inoltre di passare su tutte le parti in ferro, rimosse e poi pulite, uno smalto antiruggine trasparente per proteggerle dagli attacchi della ruggine. Il metodo meno aggressivo per pulire le parti in ottone dei mobili è quello di usare una soluzione di cristalli di sodio ed acqua calda: con uno spazzolino morbido basta rimuovere lo sporco per ottenere una lieve pulizia che lasci comunque all’ottone la sua caratteristica patina.

Se invece preferisci effettuare una pulizia più profonda e riportare gli oggetti in ottone alla doratura originale basta lasciarli immersi nella soluzione di cristalli di sodio per qualche minuto

Un altro metodo per pulire i bronzi dorati consiste nell’usare una soluzione di acqua calda, sapone neutro e qualche goccia di ammoniaca: dopo averli lasciati immersi nella soluzione, risciacquali, asciugali e isolali con un velo di gommalacca.

A volte capita poi di dover sostituire la serratura di un mobile con una moderna: per adattare la chiave antica alla serratura nuova non ti resta che chiedere aiuto ad un fabbro che le assemblerà con una saldatura.


Foto © Stefano Neri - Fotolia.com

Guanti di protezione

Indossa guanti di gomma quando esegui la pulizia di parti di bronzo o ferro per non macchiare le pelle delle mani con i prodotti chimici.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI