Come preparare la colla animale per riparare i mobili

Guida Guida

L’utilizzo e la preparazione della colla animale per restaurare i mobili non è semplice, occorre attenersi ad una procedura rigida. Ecco alcuni consigli

La colla animale è principalmente usata in sede di restauro di mobili antichi perché fino agli anni '30 del secolo scorso i falegnami utilizzavano questo tipo di collante per costruire i mobili, mentre per la riparazione di mobili moderni si utilizzano altri tipi di colla.

La colla animale è una colla particolarmente forte che si ottiene dalla bollitura di ossa, cartilagini e pelle animale.

In commercio è disponibile sotto forma di perle, tavolette o polvere color ambra: per prepararla devi versare qualche manciata di perle, ad esempio circa 100 gr, dentro un pentolino tenendo conto che, a seguito della preparazione, aumenteranno di volume. Ricopri poi le perle con 200 ml di acqua fredda e lascia riposare il tutto per una notte così che la colla possa assorbire bene l’acqua.

Il giorno dopo poni il pentolino all’interno di una pentola più grande e scaldalo a bagnomaria per mezz’ora mescolando il contenuto con un bastoncino. Con il calore la colla tende a sciogliersi in una specie di crema di cui dovrai controllare la densità: evita che la colla giunga all’ebollizione e appena si forma una leggera schiuma bianca in superficie toglila dal fuoco.

Quando la colla avrà assunto la fluidità e la consistenza del miele significa che è pronta per l’uso. Nel caso la colla risultasse troppo densa aggiungi un po’ d’acqua calda e continua a mescolarla con un cucchiaio.

Il prodotto va applicato quando è ancora ben caldo e presenta la giusta densità:bisogna pertanto agire in fretta perché la sua asciugatura è rapida.

La colla va stesa con un pennello ruvido su entrambe le superfici da unire: queste vanno poste a contatto eseguendo un leggero scorrimento l’una sull’altra e favorendo la presa stringendole con uno o più morsetti per almeno 12 ore o almeno finché la colla non si sarà completamente essiccata.

Rimuovi infine gli eventuali eccessi o sbavature di colla con un batuffolo di cotone o con uno straccio umido prima che si secchino del tutto.

foto Colla animale 

Colla Lapin

Una delle colle animali più note è la Lapin, colla di coniglio anche usata per realizzare lo stucco francese o bianco di Spagna.  

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI