Come organizzare la cassetta degli attrezzi

Guida Guida

Sai cosa non deve mancare in una cassetta degli attrezzi ben fornita e organizzata? Ecco un lista degli utensili più utili per le riparazioni fai da te. 

Avere a disposizione l’attrezzo giusto per il fai da te può fare la differenza tra un lavoro veloce e ben fatto e uno lungo e frustrante: sia che tu abbia una certa dimestichezza con le riparazioni di casa sia che tu sia solo alle prime armi, cerca di avere sempre la cassetta degli attrezzi ben fornita, in ordine e con gli utensili giusti.

Se sei un principiante del fai da te, dovrai procurarti degli attrezzi base che non possono mancare, invece per riparazioni di tipo straordinario ti converrà procurarti, magari noleggiandoli, degli attrezzi specifici.

Innanzitutto non devono mai mancare cacciaviti a taglio e a stella, di diversa grandezza, meglio se con manico isolante per quando devi effettuare riparazioni elettriche e poi le chiavi inglesi per allentare o stringere dadi e bulloni di varie forme e misure. Procurati poi un paio di pinze universali, uno scalpello, un raschietto e un martello di buona qualità, possibilmente di peso non eccessivo e con manico ammortizzante per i contraccolpi.
Attrezzi indispensabili sono poi un taglierino o cutter, una sega e un seghetto per effettuare lavori di falegnameria ma anche per tagliare superfici metalliche.

Per essere sicuri nelle misurazioni non dovrebbero poi mai mancare un righello in ferro, un metro a nastro, una squadra ed una livella a bolla. Per lavori che prevedono azioni di fissaggio sono utili i vari tipi di nastri adesivi, dal tipo telato a quello di carta ai nastri adesivi per elettricisti. Ovviamente non devono mai mancare bulloni, chiodi e viti anche se poi all’occorrenza è bene acquistarli nel modello specifico.

Infine, uno strumento elettrico indispensabile è il trapano portatile, senza filo, utile per avvitare e svitare risparmiando tempo e fatica: vale la pena spendere qualcosa in più per averne uno di buona qualità dotato anche di un set di punte di diametro differente adatte a forare diversi materiali come legno e muratura.

Foto © Otto Durst - Fotolia.com

Noleggio di utensili

Se devi eseguire riparazioni di una certa portata, che implicano l’uso di strumenti specifici, ti conviene noleggiare,  presso i rivenditori, gli utensili anziché comprarli: risparmierai e sarai certo di usare strumenti di qualità.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI