Come sostituire il frontale di un cassetto

Guida Guida

Cassetto vecchio e rovinato? Impara a sostituire il frontale e ti ritroverai con un mobile praticamente nuovo.

Se la parte frontale di un cassetto si è rovinata e presenta graffi o ammaccature non sprecare tempo e denaro nel tentativo di ripararla, ti conviene piuttosto sostituirlo completamente con un frontale nuovo di zecca.

Questo tipo di intervento diventa conveniente anche se decidi di rinnovare il look dei tuoi mobili contenitore: in commercio trovi ante o frontali dei cassetti di qualsiasi misura e materiale, dal legno impiallacciato ai laminati plastici, che possono essere tranquillamente applicati al posto di quelli vecchi.

Una volta individuato il tipo di modello adatto al tuo mobile estrai il cassetto e svita con un cacciavite le viti che fissano il vecchio frontale alla struttura del cassetto.

Per estrarre il cassetto dal mobile, dopo averlo tirato completamente fuori, piegalo verso il basso in modo che si sganci dalla guida.

Posa il nuovo frontale a faccia in giù sul pavimento o sul tavolo di lavoro quindi sistemaci sopra la struttura del cassetto. A questo punto inserisci un punteruolo o un punzone per chiodi nei fori dove prima si trovavano le viti in modo da indicare la loro posizione sul lato interno del frontale. Con un trapano elettrico pratica dei fori pilota e poi fissa il nuovo frontale alla struttura avvitando le viti nei fori appena praticati.
Controlla che il cassetto sia in quadro e inseriscilo nuovamente nel mobile inclinandolo in modo da agganciarlo alla guida di scorrimento.
Nel caso il frontale originale presentasse delle maniglie o dei pomelli dovrai svitarle e poi applicarle nella medesima posizione sul nuovo frontale: sul retro segna a matita il punto esatto dove andrai a praticare i fori con un trapano e dove saranno inserite le viti di aggancio su cui andrà infilata la maniglia o il pomello.

Ovviamente se il tuo mobile presenta più di un cassetto devi cercare di trovare un frontale sostitutivo che assomigli il più possibile ai frontali degli altri cassetti oppure non ti resta che cambiarli ex novo tutti quanti per garantire un aspetto uniforme al mobile.

Foto © mmphotographie.de - Fotolia.com

Cassetti perfetti

Fai attenzione quando prendi le misure altrimenti rischi di trovarti con il frontale del cassetto più lungo o più stretto rispetto l’originale.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI