Come piastrellare una parete

Guida Guida

Per piastrellare una parete dovrai aiutarti con dei listelli posizionati in orizzontale e verticale che ti faranno da guida

Quando devi piastrellare una parete tieni presente che il muro potrebbe non essere perfettamente in squadra, non lasciarti neppure fuorviare da elementi che in apparenza sembrano diritti perché potrebbe essere un inganno ottico, ecco perché dovrai aiutarti con dei listelli posizionati in orizzontale e verticale che ti faranno da guida.

Dopo aver pianificato, nella fase preliminare, dove posizionare i punti di partenza, fissa i listelli guida e forali per inserire dei chiodi da muratura: appoggia il listello sulla parete aiutandoti con una livella per metterlo perfettamente in orizzontale e con un martello inserisci i chiodi lasciando però sporgere le teste in modo da poterli poi rimuovere facilmente. Fissa quindi il listello in verticale sul bordo della zona da piastrellare in modo da formare un angolo retto con il listello orizzontale: ti servirà da guida per la colonna verticale di piastrelle.

A questo punto distribuisci l’adesivo sulla zona da piastrellare aiutandoti con una spatola dentata: distribuisci la colla in maniera uniforme coprendo una zona leggermente più larga rispetto la prima fila di piastrelle e partendo dall’angolo inferiore creato dall’incontro dei due listelli guida.

Premi con forza la spatola in modo che i dentini creino dei solchi sull’adesivo e inizia a posare la prima fila di piastrelle partendo proprio dall’angolo in basso. Procedi in orizzontale posizionando anche la seconda fila e stando attento ad allineare le piastrella anche in verticale: aiutati con gli spaziatori o con delle crocette distanziatrici per mantenere sempre la stessa distanza tra una piastrella e l’altra.

Lascia che l’adesivo indurisca per almeno quattro ore e poi stacca i listelli verticali: dovrai tagliare le piastrelle per poterle inserire nello spazio laterale lasciato libero dai listelli

Per ottenere un risultato preciso usa un tagliapiastrelle a piattaforma, in questo modo il taglio della piastrella sarà ben definito. Quindi inizia a passare la colla sul retro di ogni pezzo di piastrella e non sulla parete e poi attacca ogni singolo pezzo posando una piastrella alla volta. Esegui lo stesso procedimento per la parte inferiore lasciata libera dal listello orizzontale e per finire lascia asciugare l’adesivo sui bordi prima di applicare la malta e il sigillante.

Foto © Vladitto - Fotolia.com

Quando è ancora fresco rimuovi subito i residui di adesivo che si depositano sulle piastrelle perché quando si sarà seccato sarà molto più difficile toglierlo.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI