Come tinteggiare un muro con i tamponi

Guida Guida

L'uso dei tamponi è un metodo alternativo alla tinteggiatura con pennelli o con rullo, perfetto per muri dalla textura liscia.

L’uso dei tamponi rappresenta un metodo alternativo alla tinteggiatura con pennelli o con il rullo: è molto più semplice e consente di risparmiare un bel po’ di vernice dato che lo strato di colore steso dal tampone è decisamente più fine.

I tamponi sono gli strumenti più indicati per tinteggiare e imbiancare muri dalla texture liscia e regolare.

Il tampone è un attrezzo costituito da un’impugnatura in metallo o plastica su cui è montato un supporto in spugna rivestito da un pezzo di tessuto in mohair a pelo raso.

In commercio esistono tamponi di diverse misure e dimensioni: in vendita ve ne sono anche alcuni dotati di ruote che risultano molto utili per tinteggiare gli angoli tra le pareti e il soffitto.

Per tinteggiare ti sarà utile un tampone grande per ricoprire con rapidità ampie superfici e uno più piccolo per rifinire bordi e le zone intorno agli interruttori e le prese.

Se non disponi di un’apposita vaschetta per tampone puoi anche utilizzarne una per rullo: basterà versare circa 2 cm di vernice nella vaschetta, immergere il tampone e rimuovere il colore in eccedenza passandolo sulla griglia inclinata.

Se invece hai una vaschetta specifica per tamponi, versa la vernice e carica il tampone facendolo scorrere sul rullo in modo da impregnarlo uniformemente di colore.

Inizia a tinteggiare facendo scorrere il tampone lungo tutto il perimetro delle pareti esattamente sotto il soffitto, così da creare una sorta di bordo, quindi passa sulle pareti il tampone più grande con una serie di passaggi paralleli verticali e lievemente sovrapposti.

Ripassa la superficie appena tinteggiata con movimenti perpendicolari ai precedenti e ricorda di lavorare su una superficie di 1 mq allo volta: quando avrai finito il primo quadrato passerai a quello successivo e via dicendo.

foto © yellowj - Fotolia.com

Purtroppo il tampone, a differenza dei pennelli, con l’uso tende a rovinarsi facilmente, cerca quindi di averne cura, lavandolo subito dopo l’uso e proteggendolo dalla polvere.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI