Come scegliere le scale per la mansarda

Guida Guida

Le scale per le mansarda, protagoniste indispensabili per collegamento tra i locali ma anche elementi d’arredo e di design. 

Laddove lo spazio lo consente, le scale interne rappresentano un’ottima soluzione d’arredo per collegare la mansarda con l’appartamento sottostante o per accedere al soppalco ricavato da un locale particolarmente alto.

Le scale devono essere posizionate in un punto sufficientemente alto del sottotetto per consentire l’accesso e il transito delle persone oltre che per migliorare la razionale distribuzione dei locali senza ingombrare il piano sottostante.

La gamma di modelli a disposizione per soddisfare ogni esigenza estetica e di spazio, è particolarmente vasta, in particolare puoi scegliere tra:

  • scale a giorno, classiche o moderne, dagli infiniti modelli, colori e accessori si adeguano ad ogni gusto e desiderio e propongono diverse combinazioni per salire come i gradini rettilinei, i pianerottoli o i gradini a ventaglio.
  • scale elicoidali a sviluppo verticale, la soluzione migliore per gli ambienti di dimensioni più ridotte. Grazie alla loro forma arredano lo spazio con eleganza e leggerezza: l’assenza del palo centrale facilita la salita e la discesa favorendo il transito anche di oggetti ingombranti.
  • scale a chiocciola dotate di un palo centrale che ha la funzione portante e su cui sono fissati i gradini. Disponibili a pianta circolare o quadrata consentono di sfruttare al meglio lo spazio a disposizione perché in grado di superare un notevole dislivello con il minimo ingombro.
  • Mini-scale, semplici e innovative, ideali per salire laddove le condizioni sono estreme o proibitive per assenza di spazio. Essenziali ma complete, puntano su un design minimalista e una tecnologia studiata per ottenere la massima funzionalità e libertà di movimenti.
  • Scale retrattili o "a scomparsa", indispensabili per accedere al sottotetto non abitabile e pertanto usate con minore frequenza rispetto alle scale tradizionali. Le scale retrattili, costituite da una botola e da una semplice rampa chiudibile, sono immediatamente utilizzabili grazie all'impiego di un bastone che si aggancia alla serratura.

Anche per quanto riguarda il materiale con cui sono realizzate, le scale per la mansarda sono proposte in una vasta gamma e hai davvero imbarazzo della scelta:

  • scale metalliche con profilati in acciaio a sezione quadrata ottime come elementi d’arredo e per decorare nicchie e disimpegni
  • scale in plastica dalla linea moderna e dai colori vivaci, con pedata antisdrucciolo, perfette per piccoli spazi e per ambienti giovani
  • scale con gradini in vetro temprato e direttamente fissati al muro tramite supporti in acciaio inox. La trasparenza del vetro rende la scala leggera e luminosa, adatta ad ambienti esclusivi e di classe
  • scale in legno comode, sicure e versatili per donare personalità all’ambiente in modo discreto

Infine, da non trascurare l’importanza di ringhiere e balaustre per il soppalco, dalle strutture in muratura alle proposte in acciaio, disponibili in diverse forme, colori e finiture.

Foto © ArTo - Fotolia.com

Effetto luce

Molto in voga sono le scale modulari con led incassati tra i gradini, ideali per ricreare un suggestivo effetto luminoso. 
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI