Come tinteggiare con la tecnica dello stencil

Guida Guida

Scopri come rinnovare le pareti di casa con la tecnica dello stencil, riproducendo disegni e motivi originali!

Un effetto speciale davvero interessante e facile da realizzare per decorare le tue pareti è la tecnica dello stencil, che consente di riprodurre un disegno o un motivo avvalendosi di apposite mascherine.

Ti basterà appoggiare la mascherina sulla parete, nel punto dove vuoi ottenere il motivo decorativo e stendervi sopra la vernice per creare la prima sezione del motivo che va poi riprodotto in sequenze successive.

Per lo stencil è particolarmente indicata la pittura acrilica perché asciuga in fretta e la superficie migliore su cui lavorare è la pittura vinilica satinata poiché consente di cancellare facilmente eventuali errori, ma puoi usare lo stencil anche sul colore a calce o su una parete tinteggiata con la tecnica della cenciatura.

Per creare un fregio o un bordo individua, con l’aiuto di una livella a bolla, la linea guida orizzontale su cui posizionare la decorazione. Misura la larghezza e la lunghezza del motivo per pianificare la spaziatura, segnando a matita i punti per il posizionamento dello stencil.

Sistema lo stencil sulla parete, allineandolo alla linea guida: per tenerlo fermo usa del nastro carta e con un pennello picchietta la vernice sulla decorazione in modo da ottenere un colore uniforme. Una volta terminato il primo blocco, rimuovi lo stencil e risistemalo a fianco, allineandolo con la linea guida e con il segno della spaziatura, passa di nuovo il colore e prosegui così facendo fino al completamento del bordo.

Quando sullo stencil si accumula troppa pittura, rimuovila con della carta assorbente altrimenti rischi di sporcare il muro.

In alternativa allo stencil prova a usare uno stampino che puoi acquistare nei negozi di bricolage o fabbricare tu stessa: con un piccolo rullo stendi la vernice sulla zona in rilievo dello stampino e fai delle prove su carta prima di passare a decorare la parete.

foto © Aleksandr Bedrin - Fotolia.com

Stencil a più colori

Se usi due o più colori completa prima l’applicazione di una tinta, lascia asciugare e risistema lo stencil per applicare il secondo colore: applica del nastro carta sulle parti già tinte per non rischiare di sovrapporre i colori e per proteggere il colore già steso.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI