Come attaccare la carta da parati

Guida Guida

Attaccare la carta da parati è un lavoro che richiede una buona dose di precisione e organizzazione: la tecnica della posa è fondamentale. Ecco come fare.

Attaccare la carta da parati è un lavoro che richiede una buona dose di precisione e organizzazione: la tecnica della posa è fondamentale se vuoi ottenere un risultato professionale e la velocità di esecuzione è altrettanto importante perché la colla applicata sul retro della tappezzeria tende ad asciugare in fretta.

Nell’attaccare i teli della tappezzeria procedi in senso orario, se invece sei mancino ti verrà più comodo lavorare in senso antiorario

Una volta stabilito il punto di partenza l’importante è cercare di attaccare il telo allineandolo con una linea verticale tracciata con l’aiuto del filo a piombo. Se invece di usare questo sistema fai affidamento agli angoli della stanza rischi di non posizionare i teli perfettamente verticali dato che i muri non sempre sono diritti.

Per tracciare la verticale accosta il filo a piombo alla parete, tieni fermo il filo e fai a matita due o tre segni sul muro, poi avvicina il telo piegato svolgendo l’estremità superiore: prima falla scivolare verso l’alto in modo da sovrapporre circa mezzo centimetro di carta al soffitto, poi spostala di lato in modo che il bordo sia allineato con la verticale tracciata.

Con una spazzola liscia la parte superiore del telo, eseguendo movimenti dall’alto verso il basso e dal centro verso i bordi per facilitare l’adesione della colla e per appiattire eventuali bolle d’aria. Poi srotola il resto del telo lungo la parete continuando a lisciarla con la spazzola. Quindi con un paio di forbici rifila la carta in eccesso, sia quella verso il soffitto, sia quella verso il battiscopa: con il dorso delle forbici premi sull’angolo tra parete e soffitto in modo da segnare il pezzo da rifilare e dopo avere tagliato l’eccedenza, passa la spazzola sul bordo per far aderire bene la carta.

Passa quindi a incollare il telo successivo cercando di rispettare la continuità e l’allineamento degli eventuali motivi grafici: per spianare le giuntura serviti di un rullino da tappezziere. Se noti che il bordo tende a sollevarsi, alzalo del tutto, applica ancora un po’ di colla con un pennellino e passa nuovamente il rullino sulla giuntura.

foto © Africa Studio - Fotolia.com

Se noti che sul primo telo si formano delle bolle d’aria aumenta il tempo di assorbimento dei teli successivi.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI