Come evitare gli infortuni elettrici

Guida Guida

Gli infortuni elettrici possono purtroppo avere un esito mortale, ecco allora alcuni consigli per prevenire questi pericolosi incidenti domestici. 

Tra gli incidenti che possono accadere tra le mura domestiche, gli infortuni elettrici, causati ad esempio da un cortocircuito, sono di sicuro i più pericolosi e talvolta possono addirittura avere un esito mortale. 

Per impedire che ciò accada innanzitutto verifica che tutti gli impianti elettrici siano a norma di legge (46/90, Norme CEI) e che tutti gli elettrodomestici e gli apparecchi siano dotati del marchio IMQ (Istituto Marchio Qualità) o di un marchio estero equivalente.

Già il fatto di avere interruttori differenziali, conduttori isolati e impianto di terra rende sicuro un impianto elettrico ma occorre anche adottare interruttori salvavita e assicurarsi che impianto, spine e fili siano tutti quanti sempre in ottimo stato.

Diventa allora indispensabile far controllare almeno una volta l'anno tutto l'impianto elettrico e anche l’impianto di riscaldamento facendo fare la manutenzione anche della caldaia.

Se noti cavi deteriorati o con filamenti scoperti provvedi subito a sostituirli e se non ne sei in grado, chiama un elettricista. Cerca di non sovraccaricare mai le prese multiple e quando pulisci gli elettrodomestici ricordati di farlo sempre con la spina disinserita.

E se disgraziatamente dovesse verificarsi un incidente tale per cui qualcuno rimane folgorato?

Per prima cosa bisogna immediatamente interrompere la corrente ma se l'interruttore non è nelle vicinanze si deve cercare di staccare la vittima dalla corrente, facendo molta attenzione a non toccarla altrimenti si rischia di essere colpiti dalla scossa.

Si dovrebbe usare allora un bastone di legno ben asciutto controllando che intorno non ci sia dell’acqua in grado di propagare l’elettricità. Una volta messa in salvo la persona ci si accerta delle sue condizioni controllandone respirazione e polso e si chiama il pronto intervento.

Foto © Les Cunliffe - Fotolia.com

Mani bagnate

Non usare mai gli elettrodomestici con le mani bagnate: è la prima regola da tenere a mente per evitare folgorazioni e corto-circuiti.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI