Smart Student Unit: la mini casa universitaria in legno

Guida Guida

Una casetta ecocompatibile di soli dieci metri quadrati: si tratta della Smart Student Unit la mini casa universitaria in legno, progettata in Svezia.

Vivere in 10 mq è possibile: sembrano pensarla così gli architetti dello studio Tengbom che in collaborazione con l'Università di Lund, nel sud della Svezia, hanno messo a punto la Smart Student Unit, un alloggio per studenti economico ed ecologico.

Visto il problema della mancanza di alloggi a prezzi accessibili per studenti, i progettisti svedesi architects hanno pensato di puntare tutto sull’ecologia e sull’efficienza degli spazi, ideando una piccola costruzione adatta alle principali esigenze di uno studente.

La Smart Student Unit è una casetta completamente in legno, dotata di angolo cottura con mensole, bagno, tavolo, sedie, zona notte soppalcata e anche un piccolo giardinetto

In particolare il materiale con cui è realizzata la Smart Student Unit è il Cross-Laminated Timber (CLT), cioè pannelli di legno lamellare incrociato di provenienza esclusivamente locale: in questo modo è possibile ridurre l’impatto ecologico e l’impronta di carbonio dell’intera costruzione di oltre il 50%.

Caratterizzata da un design ricercato e raffinato che privilegia la luce naturale, la Smart Student Unit è dunque una costruzione interamente ecocompatibile e anche se il suo costo di realizzazione è ancora sconosciuto si ipotizza che il prezzo sia accessibile.

Per il momento il team di progettisti della Tengbom architects ha costruito solo il primo prototipo della Smart Student Unit, ma entro l’anno saranno costruite 22 unità abitative destinate agli studenti dell'Università di Lund, che metterà a disposizione un parco riservato.

La casetta di solo dieci metri quadrati sembra ricordare molto il progetto Diogene di Renzo Piano realizzata per il Parco architettonico del Campus Vitra: un’abitazione minimalista compatta, autosufficiente ed indipendente.

La cabina Diogene consiste in un modulo da 2,5m x 3m trasportabile, completamente autosufficiente e staccato dalle reti locali, con tanto di fotovoltaico, solare termico e serbatoio per l’acqua piovana.

Nella foto l'interno di una Smart Student Unit

La cabina Diogene

Il materiale prescelto per la cabina minimalista Diogene di Renzo Piano è il legno di cedro utilizzato sia per gli interni che per gli esterni, rivestiti però in alluminio.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI