titolo

Angelo Pisani
Angelo Pisani

Papà incinta

La 23° settimana di gravidanza

Il bimbo continua a crescere e ora riesce a succhiarsi il pollice. La mamma deve mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato

Il bambino è lungo circa 29 centimetri e pesa sui 450 grammi.
Ormai si muove liberamente in pancia e, accompagnato da una padronanza notevole dell'udito, sperimenta ogni genere di movimento alla ricerca di quello che possa dare maggiormente fastidio alla mamma, informazione che userà ogni qual volta quest'ultima si ritroverà con le amiche per il chiacchiericcio "gosssssippppparo!".
Toccando il punto dolente al momento giusto la farà stare zitta e, di conseguenza, disperderà le amiche.

E' in grado di succhiarsi il pollice.
Prosegue inoltre a ingoiare il liquido amniotico, fondamentale per gli zuccheri e i nutrienti necessari. Il suo pancreas inizia a produrre insulina.

LEI, sempre più in difficoltà nei movimenti e sempre più orientata verso una buona alimentazione, alternerà stati di irritazione per il suo corpo che sta cambiando a richieste di cibi sani e assolutamente privi di qualsiasi conservante.

LUI, oltre a abbandonare l'ipotesi di una stabilità emotiva e psicologica che possa durare per più di quattro minuti di seguito, inizierà a coltivare direttamente un pezzo di terra vicino casa per procurarsi gli alimenti "sani" che LEI richiede con un'insistenza inferiore solo al numero delle volte in cui Vittorio Sgarbi si sistema il ciuffo durante una qualunque conversazione.

LEI continua, giustamente, con i controlli regolari dalla ginecologa e dall'ostetrica e il denominatore comune di questi controlli è la totale indifferenza di LEI e dei medici verso di LUI che "tornerà di moda" solo al momento del pagamento della visita.
"E' un mondo difficile!", come canta Tonino Carotone.



SEGUICI